Serbia e Italia non si fanno male: 1-1 e vetta ancora in comunione

di Redazione

» Sport » Serbia e Italia non si fanno male: 1-1 e vetta ancora in comunione

Serbia e Italia non si fanno male: 1-1 e vetta ancora in comunione

| venerdì 13 Novembre 2015 - 20:21
Serbia e Italia non si fanno male: 1-1 e vetta ancora in comunione

Alla fine ha prevalso l’equilibrio tra Serbia e Italia nello scontro diretto di Novi Sad valido per il Gruppo 2 delle Qualificazioni ad Euro 2017.

Al vantaggio serbo firmato dal laziale Milinkovic-Savic (tiro-cross dalla destra che beffa Cragno) giunto dopo 2′ dall’inizio della ripresa, ha risposto Cataldi, altro biancoceleste, con un destro da fuori area al 56′.

Il girone rimane quindi invariato con gli azzurrini di Di Biagio appaiati a quota 10 punti con i pari età allenati da Sivic. Seconde Slovenia e Irlanda a una lunghezza di distanza. In coda Lituania e Andorra con 3 punti all’attivo.

A qualificarsi direttamente alla fase finale del torneo saranno le prime classificate, mentre per accedere ai play-off bisognerà chiudere come una delle migliori 4 seconde classificate.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820