Carpi-Juve 2-3: Borriello illude, Pogba la chiude |Un autogol di Bonucci riapre sul finale il match

di Simone Alibani

» Sport » Carpi-Juve 2-3: Borriello illude, Pogba la chiude |Un autogol di Bonucci riapre sul finale il match

Carpi-Juve 2-3: Borriello illude, Pogba la chiude |Un autogol di Bonucci riapre sul finale il match

| domenica 20 Dicembre 2015 - 12:10
Carpi-Juve 2-3: Borriello illude, Pogba la chiude |Un autogol di Bonucci riapre sul finale il match

Una cosa è certa: la gara del “Braglia” tra Carpi e Juventus non è stata una sfida per deboli di cuore.

Partita frizzante dal primo all’ultimo respiro dominata a larghi tratti dalla formazione di Allegri svegliatasi dopo il momentaneo – quanto sorprendete – vantaggio iniziale dei padroni di casa siglato dall’ex bianconero Borriello che, al 15′ p.t., è abile a eludere la marcatura di Bonucci quindi a trafiggere Buffon.

Allegri striglia i suoi. Il messaggio viene recepito perfettamente dai giocatori bianconeri, in particolar modo da Mandzukic.

Il bomber croato, infatti, nella prima frazione di gioco, sarà autore di una super doppietta: controllo di petto e semirovesciata al 18′, quindi, poderosa zuccata al 42′ sfruttando alla perfezione il cross liftato di Evra.

La musica, inizialmente, non cambia nella ripresa.

Passano appena 5′ e la Juventus trova il 3-1 con Pogba abile a capitalizzare l’ottimo lancio lungo di Marchisio.

Gara finita? Assolutamente no.

Al 47′ del s.t., a un minuto esatto dal termine del match, arriva il clamoroso autogol di Bonucci che, sbagliando il più semplice degli appoggi a Buffon, svirgola la sfera alle spalle dell’estremo difensore bianconero.

Il triplice fischio di Giacomelli è un’autentica liberazione per la Juventus che riesce così a centrare la sua settima vittoria consecutiva in campionato.

FINISCE LA GARA

48′ s.t. CLAMOROSA OCCASIONE PER IL CARPI. Padroni di casa vicinissimi al pareggio con Lollo che, a tu per tu con Buffon, vanifica l’ottimo assist servitogli da Mbakogu. La Juventus si salva

47′ s.t. GOL DEL CARPI. AUTOGOL CLAMOROSO DI BONUCCI. Il difensore della Juventus controlla male la sfera depositandola alle spalle di Buffon

TRE MINUTI DI RECUPERO

41′ s.t. Occasione per il Carpi. Ci prova G. Silva. La sua conclusione è potente ma non precisa. La palla si spegne sul fondo

38′ s.t. SOSTITUZIONE PER LA JUVENTUS. Esce Cuadrado, entra Lichsteiner

33′ s.t. GIALLO PER IL CARPI. AMMONITO G. SILVA. L’ex Udinese viene sansionato per un intervento scomposto ai danni di Cuadrado

30′ s.t. Occasione per il Carpi. Errore in fase di disimpegno di Rugani. Prova ad approfittarne Mbakogu. Flebile la conclusione dell’attaccante romagnolo

25′ s.t. CAMBIO PER IL CARPI. Esce Cofie, entra Bianco

21′ s.t. CAMBIO PER IL CARPI. Mbakogu prende il posto di Borriello

19′ s.t. GOL ANNULLATO ALLA JUVE. La rete di Rugani non viene convalidata per fuorigioco

12′ s.t. CAMBIO PER LA JUVENTUS. Esce Barzagli entra Rugani

9′ s.t. CAMBIO PER IL CARPI. Lasagna rileva Di Gaudio

5′ s.t. RETE DELLA JUVENTUS. GOL DI POGBA. Il centrocampista francese, sfruttando un lancio lungo di Marchisio, si invola per vie centrali e trafigge Belec con un pregevole colpo sotto

13.34 – INIZIA IL SECONDO TEMPO

FINISCE IL PRIMO TEMPO

42′ p.t. RADDOPPIO DELLA JUVENTUS. GOL DI MANDZUKIC. Il bomber croato trafigge Belec sfruttando alla perfezione il cross di Evra

30′ p.t. Problemi fisici per Mandzukic a seguito di uno scontro aereo. Fortunatamente nulla di grave per il croato

27′ p.t. Nuova chance per la Juventus. Ci prova da fuori Khedira. Belec dice no. La sfera viene poi spazzata via da Romagnoli

23′ p.t. Occasione per la Juventus. Tiro dalla distanza di Marchisio, Belec si rifugia in corner

18′ p.t. PAREGGIO DELLA JUVENTUS. GOL DI MANDZUKIC. Azione dalla destra di Cuadrado. Il cross del colombiano viene intercettato da Belec. Sul pallone si avventa l’attaccante croato che sigla un gran gol in semirovesciata

15′ p.t. CARPI IN VANTAGGIO. GOL DI BORRIELLO. L’ex attaccante della Juventus punisce momentaneamente la sua vecchia squadra con una potente conclusione

13′ p.t. Ci prova il Carpi. Di Gaudio prova a spingere lungo la corsia sinistra. La palla finisce sui piedi di G. Silva che prova a sorprendere Buffon. La conclusione si spegne sull’esterno della rete

9′ p.t. Calcio di punizione per il Carpi. Conclusione di Zaccardo ribattuta dalla barriera piemontese. La difesa ospite spazza via la palla senza troppi complimenti

8′ p.t. Contropiede del Carpi. Ottimo spunto di Borriello che serve l’accorrente Di Gaudio abile a creare scompiglio nella retroguardia bianconera. L’esterno offensivo guadagna una interessante punizione dal limite

4′ p.t. Occasione per la Juventus. Borriello perde palla che viene intercettata da Marchisio. Il centrocampista bianconero serve Dybala che prova la botta dalla distanza. La sfera sorvola alta la traversa

12.33 – INIZIA LA GARA

Sulla carta è una sfida senza storia quella tra Carpi e Juventus vista l’evidente supremazia tecnica della compagine piemontese.

Ma il tecnico bianconero Allegri non si fida e predica calma e concentrazione per non interrompere lo straordinario cammino della sua squadra a caccia della settima vittoria consecutiva.

Castori conferma dal 1′ Di Gaudio, autore del gol vittoria contro la Fiorentina in Coppa Italia, rete storica che ha permesso al Carpi di accedere ai quarti di finale della Tim Cup.

Allegri, invece, conferma in blocco l’11 vittorioso contro la Fiorentina nell’ultima sfida di campionato.

FORMAZIONI UFFICIALI

CARPI: Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, G. Silva; Letizia, Cofie (dal 25′ s.t. Bianco), Marrone, Lollo; Di Gaudio (dal 9′ s.t. Lasagna); Borriello (dal 21′ s.t. Mbakogu). All.: Castori.

JUVENTUS: Buffon, Barzagli (dal 12′ s.t. Rugani), Bonucci, Chiellini, Cuadrado (dal 38′ s.t. Lichsteiner), Khedira, Marchisio, Pogba, Evra, Mandzukic, Dybala. All.: Allegri.

ARBITRO: Giacomelli (Trieste)

MARCATORI: 15′ p.t. Borriello (C), 18′ p.t. e 42′ p.t. Mandzukic (J), 5′ s.t. Pogba (J)

AMMONITI: 33′ s.t. G. Silva (C)

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820