Aggiornato alle: 15:23

Anche l’Australia nella morsa del terrorismo | Fermati due uomini, progettavano attentati

di Redazione

» Esteri » Anche l’Australia nella morsa del terrorismo | Fermati due uomini, progettavano attentati

Anche l’Australia nella morsa del terrorismo | Fermati due uomini, progettavano attentati

| mercoledì 23 Dicembre 2015 - 07:24
Anche l’Australia nella morsa del terrorismo | Fermati due uomini, progettavano attentati

Allerta terrorismo altissima anche in Australia. Le unità antiterrorismo della polizia hanno annunciato di aver arrestato due uomini che stavano progettando attentati a diversi obiettivi.

Tra questi una base navale, stazioni di polizia e anche il grande ponte di ferro sulla baia di Sydney. Gli arrestati sono Abdullah Salihy di 24 anni e di Mohammad Alamouie di 20.

Si tratta di due provvedimenti che fanno parte della “Operazione Appleby“, in corso da maggio dello scorso anno e che ha finora portato ad incriminare 13 persone per terrorismo.

Nel dare l’annuncio, la vice commissario di polizia del New South Wales, Catherine Burn, ha assicurato che non vi sono minacce specifiche alla comunità.

Ma la base navale di Woolloomooloo a Sydney, sarebbe stata fra gli obiettivi discussi dalle persone arrestate: “Riteniamo che vi fosse un gruppo di persone che avevano cominciato a fare preparativi per eseguire un atto terroristico”.

“Crediamo di aver sventato l’attentato terroristico programmato”, ha aggiunto la Burn. Le accuse a carico dei due arrestati comportano pene fino a 15 anni di reclusione.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it