Juventus – H. Verona, le pagelle. Dybala sempre determinante, Zaza è una sicurezza. Morata rimandato

di Redazione

» Sport » Juventus – H. Verona, le pagelle. Dybala sempre determinante, Zaza è una sicurezza. Morata rimandato

Juventus – H. Verona, le pagelle. Dybala sempre determinante, Zaza è una sicurezza. Morata rimandato

| mercoledì 06 Gennaio 2016 - 16:52
Juventus – H. Verona, le pagelle. Dybala sempre determinante, Zaza è una sicurezza. Morata rimandato

Ecco le pagelle del match della 18° giornata di Serie A tra Juventus e Verona (clicca qui per leggere la cronaca del match).

JUVENTUS (3-5-2): Buffon 7; Caceres 6,5 (38′ s.t. Rugani sv), Bonucci 7,5, Chiellini 7; Lichtsteiner 6,5, Khedira 7,5 (25′ s.t. Sturaro 6), Marchisio 7,5, Pogba 5,5, Alex Sandro 6; Morata 5,5 (33′ s.t. Zaza 7,5), Dybala 8,5. All.: Allegri.

I MIGLIORI DELLA JUVENTUS

Dybala: inizia l’anno come lo aveva finito, tanto movimento, gol importanti e assist vincenti.

Buffon: dopo 10 minuti compie una parata da campione, in tuffo alla sua destra, negando la gioia del gol a Pazzini e il pareggio al Verona.

Bonucci: puntuale e attento in difesa, si fa trovare pronto anche in attacco.

Zaza: entra in campo e segna. L’attaccante, pur giocando poco, è il più prolifico dei suoi. Appena schierato segna sempre ed è una sicurezza.

Khedira: partita di sostanza e qualità. È già molto affiatato con Marchisio. Puntuale nei recuperi, non risparmia le energie.

Marchisio: una sicurezza. Il giocatore, insieme a Khedira, è il padrone del centrocampo.

I PEGGIORI DELLA JUVENTUS

Pogba: troppi tacchi e punte e poca concretezza. Per il francese troppi leziosismi inutili che indispettiscono il pubblico.

Morata: prestazione opaca. Si vede più in fase difensiva che offensiva. Sembra timido e manca la cattiveria della scorsa stagione. C’è l’impegno ma non è ancora al top.

H. VERONA (4-2-3-1): Gollini 5,5; Bianchetti 5,5, Moras 6,5, Helander 5.5, Souprayen 6; Hallfredsson 5,5 (36′ s.t. Fares sv), Greco 6,5 (16′ s.t. Juanito Gomez 5,5); Wszolek 5,5 (18′ s.t. Emanuelson 5,5), Ionita 5, Siligardi 5,5; Pazzini 5,5. All.: Delneri.

I MIGLIORI DEL VERONA

Greco: dà ordine e quadratura al Verona. Gestisce con calma e lucidità i palloni.

I PEGGIORI DEL VERONA

Bianchetti: in difficoltà sulla fascia destra soprattutto su Alex Sandro.

Siligardi: poca visione di gioco e qualche errore di troppo.

Ionita: mai incisivo e poco preciso.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820