Violenze a Capodanno, casi anche ad Amburgo | Gli agenti: “Provocati dagli aggressori”

di Redazione

» Esteri » Violenze a Capodanno, casi anche ad Amburgo | Gli agenti: “Provocati dagli aggressori”

Violenze a Capodanno, casi anche ad Amburgo | Gli agenti: “Provocati dagli aggressori”

| giovedì 07 Gennaio 2016 - 20:12
Violenze a Capodanno, casi anche ad Amburgo | Gli agenti: “Provocati dagli aggressori”

Il rapporto redatto della polizia di Colonia sulla notte di violenze e molestie di Capodanno emergono inquietanti retroscena. Un uomo pare abbia detto persino detto: “Sono siriano, dovete trattarmi bene, mi ha invitato Frau Merkel”. Un altro dossier riportato dallo Spiegel e datato 4 gennaio parla di: “Stato non era più padrone della situazione”.

Gli agenti sarebbero persino stati circondati da decine di uomini che hanno impedito loro di prestare soccorso alle persone che chiedevano aiuto. Alcuni si sarebbero vantati di essere rifugiati, altri avrebbero stracciato i propri documenti, sfidando la polizia e urlando: “Ne prendiamo un altro domani”.

Intanto salgono a 70 le denunce sporte da donne che hanno raccontato di aver subito molestie sessuali ad Amburgo. In 23 casi le vittime delle aggressioni hanno riferito di essere state anche derubate, e sono due le denunce per lesioni corporali. E sono sei le donne aggredite, sempre la notte di Capodanno, a Zurigo, in Svizzera.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820