Aggiornato alle: 15:37

Il Brescia fa… testacoda, la Salernitana dilaga: 3 a 0. Contestazione a Lotito

di Redazione

» Sport » Il Brescia fa… testacoda, la Salernitana dilaga: 3 a 0. Contestazione a Lotito

Il Brescia fa… testacoda, la Salernitana dilaga: 3 a 0. Contestazione a Lotito

| venerdì 22 Gennaio 2016 - 20:07
Il Brescia fa… testacoda, la Salernitana dilaga: 3 a 0. Contestazione a Lotito

Non è una questione di tecnica ma di cuore: la Salernitana lo mette in campo, lo butta oltre l’ostacolo e stravince la gara. Il Brescia è sceso in campo svogliato o presuntuoso, quasi mai in partita nonostante sul piano tecnico avesse qualcosa di più degli avversari. Inutilmente Boscaglia si è affannato a chiamare i suoi, oggi il Brescia non c’era.

E così la Salernitana, sotto gli occhi di Lotito in tribuna (contestato a fine gara da uno sparuto gruppo di tifosi), ha salvato la panchina di Torrente, ha agganciato il Livorno al quart’ultimo posto, ha offerto spettacolo e gol e ha riconquistato l’affetto del pubblico che stasera è stato esemplare.

Solo per la cronaca va detto che il gol decisivo, quello che ha sbloccato il risultato, è un clamoroso regalo del Brescia: su un colpo di testa innocuo di Coda prima Minelli e poi Coly hanno fatto la frittata confezionando un grottesco autogol. ma il gol sarebbe arrivato lo stesso, prima o poi: troppo diversa la motivazione tra le due squadre e difatti nella ripresa la Salernitana ha dilagato senza che il Brescia abbia fatto nulla di particolarmente significativo.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE

FINE PARTITA

Tre minuti di recupero

45′ s.t.: Punizione per il Brescia per un fallo di mano proprio a ridosso della linea d’area. Palla calciata direttamente in porta da Dall’Oglio, alta di un soffio.

44′ s.t.: AMMONITO COLOMBO per fallo di mano.

43′ s.t.: Cross pericoloso di Kupisz, batti e ribatti in area, palla che arriva a Caracciolo che spara alto.

42′ s.t.: Caracciolo cerca il gol della bandiera con una conclusione potente ma imprecisa.

39′ s.t.: Mazzitelli ha una buona opportunità sul destro ma calcia alto.

37′ s.t.: Fallo di mano in area di Franco, il rigore può starci ma l’arbitro fa proseguire.

35′ s.t.: Corner per il Brescia, conclusione fuori di Caracciolo.

35′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA COLOMBO, ESCE CECCARELLI

34′ s.t.: Tentativo poco convinto del Brescia, Mazzitelli in area si gira e tira in porta, palla deviata in corner.

33′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA DONNARUMMA, ESCE GABIONETTA.

33′ s.t.: Gol annullato a Coda, fermato in fuorigioco. L’attaccante conclude comunque in porta e segna un gol bellissimo ma è tutto inutile.

32′ s.t.: Punizione di Zito calciata direttamente in porta, respinta non difficile di Minelli.

30′ s.t.: AMMONITO MAZZITELLI per gioco falloso.

30′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA ODJER, ESCE RONALDO.

28′ s.t.: NEL BRESCIA ENTRA ABATE, ESCE CAMILLERI.

24′ s.t.: AMMONITO EMPEREUR per gioco falloso.

22′ s.t.: La partita sembra finita dal punto di vista del risultato ma c’è ancora molto nervosismo in campo.

21′ s.t.: NEL BRESCIA ENTRA MARSURA, ESCE MOROSINI.

18′ s.t.: NEL BRESCIA ENTRA DALL’OGLIO AL POSTO DI EMBALO.

17′ s.t.: TERZO GOL GRANATA. FRANCO. Su calcio d’angolo da sinistra, stacca più alto di tutti Coda che colpisce il palo. Arriva sulla destra Bernardini che da pochi passi tira in porta e a pochi centimetri dalla linea di porta trova la deviazione definitiva di Franco.

16′ s.t.: Gabionetta prova il tiro da dentro l’area, trova una deviazione in calcio d’angolo.

14′ s.t.: Su rimessa con le mani, Caracciolo riceve e di tacco smarca Morosini che va al tiro immediato: miracolo di Terracciano che riesce a fermare il pallone.

10′ s.t.: RADDOPPIO SALERNITANA. CODA. L’attaccante si smarca bene, riceve un ottimo passaggio in profondità, controlla dentro l’area e segna in diagonale.

9′ s.t.: AMMONITO OIKONOMIDIS per gioco falloso.

8′ s.t.: Cross di Embalo per Caracciolo, ancora una volta Terracciano arriva prima.

4′ s.t.: Brescia pericoloso: Morosini cede a Martinelli che da buona posizione colpisce l’esterno della rete.

2′ s.t.: Tiro al volo di Zito da dentro l’area sugli sviluppi di calcio d’angolo: palla ribattuta.

VIA AL SECONDO TEMPO.

FINE PRIMO TEMPO. Gara equilibrata con buone opportunità da una parte e dall’altra. Il Brescia ha “regalato” il gol alla Salernitana.

41′ p.t.: Dopo alcuni minuti di possesso palla il Brescia prova l’attacco da sinistra con un cross teso che Terracciano riesce a “strappare” dalla testa di Caracciolo.

33′ p.t.: Azione d’attacco insistita dalla Salernitana, un cross di Zito molto pericoloso viene liberato all’ultimo da Coly.

32′ p.t.: Azione prolungata di Mazzitelli che dopo 40 metri palla al piede sceglie di tirare (molto male) anzichè servire un compagno.

28′ p.t.: Caracciolo trova la profondità, riceve un assist al bacio di Kupisz ma il tiro dell’Airone viene parato dal portiere in uscita. La migliore occasione da gol della gara.

26′ p.t.: AMMONITO CECCARELLI per fallo su Embalo.

24′ p.t.: La Salernitana cerca il raddoppio sulle ali dell’entusiasmo. Un tiro pericoloso di Coda viene parato da Minelli.

23′ p.t.: SALERNITANA IN VANTAGGIO. CLAMOROSO AUTOGOL DI COLY. Su un cross da sinistra di Oikonomidis, Coda riesce a deviare di testa debolmente. Minelli è goffo nella parata, smanaccia la palla che va a finire sui piedi di Coly che in modo altrettanto goffo tocca la palla mandandola nella propria porta.

20′ p.t.: Franco per Zito che controlla dentro l’area, cerca spazio per il cross o il tiro, conquista un corner.

17′ p.t.: Brescia pericoloso in contropiede. Triangolazione tra Caracciolo ed Embalo in velocità, l’Airone è anticipato da Franco al momento del tiro.

17′ p.t.: AMMONITO MARTINELLI per fallo tattico.

14′ p.t.: Kupisz va via sulla destra, mette al centro, Caracciolo riesce a colpire di testa ma senza dare potenza non riesce a impensierire Terracciano.

13′ p.t.: Ronaldo prova il tiro dai 30 metri ma la palla viene ribattuta. La Salernitana comunque è viva.

11′ p.t.: Embalo calcia fuori da buona posizione, mettendo troppa potenza e poca precisione nel suo esterno sinistro.

10′ p.t.: Punizione per la Salernitana dal settore di sinistra: batte Zito in area, tre giocatori della Salernitana sfiorano la deviazione, Minetti se la cava.

3′ p.t.: La Salernitana risponde subito: Zito per Oikonomidis che controlla e tira da dentro l’area, troppo debolmente.

1′ p.t.: Morosini va via centralmente, apre a sinistra per Andrea Caracciolo che controlla, converge al centro e cerca il tiro a giro che si perde di poco alto.

20.33: VIA ALLA PARTITA. Salernitana in divisa granata, Brescia in maglia bianca con la V blu davanti. L’inizio è stato ritardato di qualche minuto per una verifica della rete di una porta.

Allo stadio Arechi di Salerno si apre la 23esima giornata di Serie B, con l’anticipo tra Salernitana e Brescia. Le due squadre non si incontrano dal 2009/10 (vittoria del Brescia, 1-3); i precedenti a Salerno dicono sette vittorie Salernitana, due pareggi (ma l’ultimo risale al 1955/56), cinque vittorie del Brescia.

Gli uomini di Torrente (20 punti) continuano a faticare: dopo la vittoria contro l’Ascoli, sono arrivate, infatti, 4 sconfitte consecutive che la tengono bloccata al penultimo posto (oltre a costare delle maxi squalifiche per il match con il Cagliari). Una sconfitta li esporrebbe al possibile aggancio del Como.

I lombardi (38 punti) sono in cerca del nono risultato utile consecutivo. Gli uomini di Boscaglia hanno vinto due delle ultime tre partite, ma soprattutto hanno vinto le ultime due trasferte.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

SALERNITANA: Terracciano; Ceccarelli (dal 35′ s.t. Colombo), Bernardini, Empereur, Franco; Moro, Ronaldo (dal 30′ s.t. Odjer), Zito; Gabionetta (dal 33′ s.t. Donnarumma), Coda, Oikonomidis. Allenatore: Torrente.

BRESCIA: Minelli; Camilleri (dal 28′ s.t. Abate), Antonio Caracciolo, Lancini, Coly; Mazzitelli, Martinelli; Kupisz, Morosini (dal 21′ s.t. Marsura), Embalo (dal 18′ s.t. Dall’Oglio); Andrea Caracciolo. Allenatore: Boscaglia.

MARCATORI: 23′ p.t. autogol Coly (S), 10′ s.t. Coda (S), 17′ s.t. Franco (S)

ARBITRO: Pinzani (Empoli)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it