Aggiornato alle: 07:23

Brescia, Corrado Fumagalli indagato per pedofilia | Il conduttore “hot” pagava minori per fare sesso

di Redazione

» News » Brescia, Corrado Fumagalli indagato per pedofilia | Il conduttore “hot” pagava minori per fare sesso

Brescia, Corrado Fumagalli indagato per pedofilia | Il conduttore “hot” pagava minori per fare sesso

| sabato 13 Febbraio 2016 - 14:49
Brescia, Corrado Fumagalli indagato per pedofilia | Il conduttore “hot” pagava minori per fare sesso

Il presentatore “hot” Corrado Fumagalli è indagato per prostituzione minorile dalla Procura di Brescia. “Sarà presto in Italia”, assicura il suo avvocato Benedetto Bonomo, che dichiara: “Il mio assistito è a conoscenza dell’inchiesta e vuole rientrare per chiarire”.

Fumagalli è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare, “non è scappato – assicura il legale -. Era già all’estero. È una vicenda – spiega ancora Bonomo – che vogliamo capire, ma che appare più grande rispetto a quanto già emerso”. Fumagalli veniva indicato dai ragazzini che lo frequentavano, giovani di 15, 16 e 17 anni, come il “gay famoso che paga bene” o “l’acceso tifoso dell’Inter”.

Il presentatore tv, che si trova attualmente in Brasile per il Carnevale, per ogni prestazione pagava 50 euro e a un 16enne avrebbe anche regalato un telefono cellulare per gli scambi di sms: “Fumagalli – scrive il gip Alessandra Sabatucci – era solito invitare due ragazzi alla volta e consumare rapporti sessuali nella sua abitazione dopo aver offerto il pranzo e aver condotto le persone offese presso il centro commerciale Orio al Serio per fare acquisti”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it