Aggiornato alle: 19:07

La Salernitana si traveste da grande e ferma il Crotone: 1 a 1

di Egidio Villa

» Sport » La Salernitana si traveste da grande e ferma il Crotone: 1 a 1

La Salernitana si traveste da grande e ferma il Crotone: 1 a 1

| domenica 21 Febbraio 2016 - 12:01
La Salernitana si traveste da grande e ferma il Crotone: 1 a 1

La Salernitana avrebbe meritato di più. Ha giocato meglio, ha attaccato di più e ha avuto pure la sfortuna di trovarsi sotto di un gol alla prima azione del Crotone. Ma i granata oggi hanno dimostrato grande vitalità, dopo il pareggio hanno cercato più volte il gol della vittoria che non è arrivato solo per la grande giornata del portiere Cordaz.

Il Crotone, dunque, limita i danni: grazie alla sconfitta del Pescara a Cagliari il suo vantaggio sul terzo posto è aumentato a otto punti e pazienza se il Cagliari è scappato via. Il Crotone a Salerno ha fatto molta fatica, ha cercato di fare male in contropiede e per poco non ci riusciva al 49esimo del secondo tempo, quando Palladino, tutto solo sulla trequarti avversaria, ha pure dribblato il portiere in uscita che non ha potuto fare altro che stenderlo con un fallaccio da espulsione. Con Ceccarelli in porta, la Salernitana ha vissuto altri due minuti da incubo ma il Crotone non è nemmeno riuscito a tirare in porta.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE

FINE PARTITA

49′ s.t.: In porta va Ceccarelli perché Menichini non ha più cambi. Ma il Crotone non riesce a tirare in porta sulla punizione e la Salernitana se la cava.

48′ s.t.: ESPULSO TERRACCIANO costretto a un fallo duro fuori area per fermare un clamoroso contropiede di Palladino che lo aveva dribblato e si apprestava a segnare a porta vuota. Intervento inevitabile per evitare un gol fatto.

Quattro minuti di recupero

44′ s.t.: Salernitana in attacco ma senza più idee, un contropiede di Palladino crea qualche problema, risolto con un fallo a sei metri dall’area di rigore. La punizione non produce nulla.

40′ s.t.: Squadre stanchissime, il pari adesso sembra stare bene a entrambe.

38′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA TREVISAN, ESCE BAGADUR

34′ s.t.: Si rifa viva la Salernitana con Ceccarelli il cui tiro però non crea problemi a Cordaz.

32′ s.t.: NEL CROTONE ENTRA SALZANO, ESCE CREMONESI

25′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA EMPEREUR, ESCE FRANCO

25′ s.t.: Pericoloso cross di Stoian da sinistra, in area Palladino non ci arriva per un soffio.

24′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA BUS, ESCE CODA

22′ s.t.: Crotone micidiale in contropiede 4 contro due: la palla arriva a Palladino che arriva al limite dell’area, calcia sul portiere in uscita e manca la porta.

21′ s.t.: Due minuti di assedio della Salernitana nell’area del Crotone: prima un salvataggio di Cordaz su Gatto, poi due o tre potenziali azioni d’attacco non sfruttate per un soffio con il Crotone alle corde.

20′ s.t.: Salernitana a un passo dal vantaggio. Punizione di Gatto, sul lato corto dell’area di rigore, sul secondo palo stacca Gatto che colpisce da tre metri all’angolino, miracolo di Cordaz.

17′ s.t.: Capezzi per Ricci che si libera per il tiro dal limite: palla ribattuta.

15′ s.t.: Ceccarelli serve Donnarumma in area, l’attaccante riesce a girarsi per il tiro ma viene rimpallato. Sull’azione di corner tiro di Moro di collo destro verso l’incrocio dei pali, Cordaz mette in corner.

14′ s.t.: Il ritmo della gara è improvvisamente calato.

12′ s.t.: AMMONITO STOIAN per gioco falloso. Era diffidato, sarà squalificato.

11′ s.t.: Prolungata azione del Crotone, concluda un tiro di Zampano fuori bersaglio.

9′ s.t.: Sugli sviluppi di una punizione ribattuta, Odjer prova il tiro fortissimo da fuori area ma non inquadra la porta.

5′ s.t.: NEL CROTONE ENTRA PALLADINO, ESCE BUDIMIR

4′ s.t.: Barberis perde palla sulla propria trequarti, ne approfitta Coda che tira a giro dal limite ma manda abbastanza fuori.

VIA AL SECONDO TEMPO. Nel Crotone entra Garcia al posto di Balasa.

FINE PRIMO TEMPO. Gara bellissima. Splendida Salernitana per 20 minuti (ma segna il Crotone), poi ottimo Crotone (ma pareggia la Salernitana). Uno a uno giusto.

Tre minuti di recupero.

44′ p.t.: Punizione in attacco per il Crotone, cross in area ma nessuno riesce a deviare, poi Stoian spreca.

42′ p.t.: PARI DELLA SALERNITANA. CODA. Punizione di Gatto dall’out di sinistra, la palla viene prolungata sul primo palo da un giocatore della Salernitana e Coda da due passi (in fuorigioco, seppur di poco) trova la deviazione vincente. Cordaz sfiora il miracolo ma non può evitare il pari.

37′ p.t.: La Salernitana protesta per un presunto fallo di mano in area di Martella che non c’è.

31′ p.t.: Coda va via a due avversari, al limite dell’area prova il tiro in diagonale ma “allarga” troppo la conclusione.

29′ p.t.: AMMONITO CECCARELLI per gioco falloso.

28′ p.t.: Odjer prova un tiro velleitario dai 30 metri, facile parata di Cordaz. Ora è il Crotone che gioca meglio.

24′ p.t.: Salernitana “stordita” dal vantaggio calabrese, la squadra sembra aver perso la scioltezza iniziale.

21′ p.t.: CROTONE IN VANTAGGIO. STOIAN. Azione di Ricci che crossa al bacio per Stoian che si inserisce in area all’altezza del secondo palo e con un tiro al volo, non forte ma preciso, sull’angolo opposto, porta in vantaggio il Crotone. Un gol bellissimo ma immeritato.

18′ p.t.: Primo squillo del Crotone: Martella calcia forte di sinistro da 30 metri, Terracciano deve compiere una parata difficile per deviare in corner.

17′ p.t.: Ancora Salernitana: una bella azione sulla sinistra libera al tiro Oikonomidis che calcia fortissimo dal limite e costringe Cordaz a una difficile parata sulla propria destra.

15′ p.t.: Primo quarto d’ora a senso unico: la candidata alla serie A sembra la Salernitana.

14′ p.t.: Ottima azione di Gatto che entra in area dal versante di destra, si libera al tiro con due finte, la palla è indirizzata sul primo palo dove Cordaz riesce a respingere.

11′ p.t.: Dopo 10 minuti di “sciopero” i tifosi della Salernitana hanno iniziato a tifare.

10′ p.t.: Ancora Salernitana a un soffio dal gol: azione in profondità di Donnarumma, scambio con Coda che gli restituisce palla, tiro in corsa di Donnarumma dal limite dell’area senza avversari davanti e palla alta.

7′ p.t.: Punizione per la Salernitana, palla in area per Donnarumma che calcia da pochi metri ma si vede ribattere la conclusione da Cordaz in uscita disperata: i due si scontrano e restano a terra.

6′ p.t.: Grande partenza granata. Salernitana sempre in attacco con maggiore dinamismo rispetto al Crotone.

4′ p.t.: PALO DELLA SALERNITANA: Su cross di Coda dalla destra Donnarumma svetta più alto di tutti, colpisce a botta sicura da sei metri ma colpisce il palo alla destra di Cordaz.

12.34: VIA ALLA PARTITA

Partita delle grandi occasioni all’Arechi di Salerno. 22 i precedenti a Salerno (di cui 18 in Serie C): 11 vittorie Salernitana, 10 pareggi, un solo successo Crotone (che risale al 2000/01). L’ultimo precedente risale alla Serie B 2009-10 (4-1 per la Salernitana).

La Salernitana continua a navigare in brutte acque: penultima in classifica (24 punti), ha vinto solo una delle ultime 8 (a cui si aggiungono 6 sconfitte ed un pareggio) nonostante il ritorno di Menichini in panchina. Il Crotone può approfittare della sconfitta del Pescara a Cagliari per tentare la fuga: una vittoria varrebbe il +10 in classifica, ma deve ritrovare ritmo, avendo ottenuto la vittoria soltanto in una delle ultime tre partite.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

SALERNITANA: Terracciano; Ceccarelli, Bernardini, Bagadur (dal 38′ s.t. Trevisan), Franco (dal 25′ s.t. Empereur); Gatto, Moro, Odjer, Oikonomidis; Coda (dal 24′ s.t. Bus), Donnarumma. Allenatore: Menichini

CROTONE: Cordaz; Balasa (dal 1′ s.t. Garcia), Cremonesi (dal 32′ s.t. Salzano), Ferrari; Zampano, Capezzi, Barberis, Martella; Ricci, Budimir (dal 5′ s.t. Palladino), Stoian. Allenatore: Juric

MARCATORI: 21′ p.t. Stoian (C), 42′ p.t. Coda (S)

ARBITRO: Ghersini (Genova)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it