Juventus – Bayern Monaco, le pagelle. Il centrocampo bavarese surclassa i bianconeri

di Redazione

» Sport » Juventus – Bayern Monaco, le pagelle. Il centrocampo bavarese surclassa i bianconeri

Juventus – Bayern Monaco, le pagelle. Il centrocampo bavarese surclassa i bianconeri

| martedì 23 Febbraio 2016 - 22:38
Juventus – Bayern Monaco, le pagelle. Il centrocampo bavarese surclassa i bianconeri

Ecco le pagelle dell’incontro di Champions League tra Juventus e Bayern Monaco (clicca qui per leggere la cronaca).

Juventus (4-4-2): Buffon 6; Lichtsteiner 5, Bonucci 5,5, Barzagli 6,5, Evra 5; Cuadrado 6, Khedira 5 (23′ s.t. Sturaro 7), Marchisio 5 (1′ s.t. Hernanes 5,5), Pogba 5,5; Dybala 6,5 (28′ s.t. Morata 6), Mandzukic 6,5.

I MIGLIORI DELLA JUVENTUS

Barzagli: nella disfatta di Torino, è sempre il migliore della retroguardia juventina. Attento nelle chiusure e tranquillo nei disimpegni.

Mandzukic: partita maschia e aggressiva. L’attaccante lotta su ogni pallone, riesce a scardinare in diverse occasioni la difesa bavarese. Non si vede in zona gol ma è un uomo aggiunto a centrocampo e un assist man nell’occasione del primo gol.

Sturaro: elementare ma preciso a centrocampo. Ha il merito di trovarsi al posto giusto nel momento giusto. Suo il gol del 2 a 2 che dà speranza alla Juve.

I PEGGIORI DELLA JUVENTUS

Marchisio: non regge il confronto con il centrocampo del Bayern. Inesistente nella fase di possesso palla. Mancano le verticalizzazioni immediate e i cambi di gioco veloci.

Khedira: poco pressing su Tiago Alcantara. Subisce molto i centrocampisti del Bayern e non riesce a cambiare marcia durante la partita.

Lichtsteiner: partita di sofferenza. È costretto sulla difensiva dall’ottima prestazione di Douglas Costa. In difficoltà sulle incursioni del centrocampista bavarese.

Evra: a corrente alternata. È sempre in affanno.

Bayern Monaco (4-1-4-1): Neuer 5,5; Lahm 6, Kimmich 5,5, Alaba 6, Bernat 6 (28′ s.t. Benatia sv); Vidal 7; Robben 7,5 , Mueller 7,5, Thiago Alcantara 7, D. Costa 7,5 (38′ s.t. Ribery sv); Lewandowski 6,5.

I MIGLIORI DEL BAYERN MONACO

Diego Costa: le sue azioni sulla sinistra mettono in difficoltà Lichtsteiner che è costretto a stare in difesa. Precisi i cross per i compagni di squadra, nel primo tempo dai suoi piedi arrivano i palloni più ‘allettanti’ per i compagni di squadra.

Mueller: diligente e attento. Nel primo tempo fallisce la deviazione vincente ma si rifà dopo poco siglando il vantaggio. Lineari le sue giocate e sempre pericoloso quando si avvicina all’area di rigore.

Robben: Vince la sfida contro Evra. Prova in varie occasioni di scardinare la difesa bianconera e spesso la ‘porta a spasso’ . Trova un bel gol complice i difensori bianconeri che non chiudono. Palla tra i piedi non è facile fermarlo.

Vidal: vuole farsi rimpiangere e ci riesce bene. Nella posizione, davanti la difesa, gioca un’ottima partita senza ‘regalare’ nulla agli avversari. Attento negli anticipi e corretto nei recuperi difensivi.

Thiago Alcantara: primo tempo perfetto per il centrocampista bavarese che subisce una leggera flessione nel secondo tempo.

I PEGGIORI DEL BAYERN MONACO

Kimmich: poco impegnato dagli attaccanti bianconeri ma è suo il grave errore che consente alla Juventus di siglare il gol con Dybala. A questi livelli, certi errori non sono perdonabili.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820