Aggiornato alle: 00:56

Serie B, il Cesena surclassa il Cagliari (2-0). Decidono i gol di Sensi e Djuric

di Andrea Zito

» Sport » Serie B, il Cesena surclassa il Cagliari (2-0). Decidono i gol di Sensi e Djuric

Serie B, il Cesena surclassa il Cagliari (2-0). Decidono i gol di Sensi e Djuric

| venerdì 26 Febbraio 2016 - 20:23
Serie B, il Cesena surclassa il Cagliari (2-0). Decidono i gol di Sensi e Djuric

Festa grande al Manuzzi per il Cesena: i padroni di casa battono la capolista Cagliari per 2 a 0 e consolidano il quarto posto in campionato. I bianconeri ottengono il sesto risultato utile consecutivo con una grande prova di pressing sul Cagliari, fin da subito sembrato spento in campo.

I sardi si fermano dopo 5 vittorie consecutive (8 nelle precdenti 9 gare), il Cesena (grazie ai gol di Sensi e Djuric) vincono la 12esima gara in casa su 15 disputate.

>CLICCA QUI PER LE PAGELLE

La partita inizia subito con il piede giusto per il Cesena: tanta pressione e Cagliari in difficoltà ad uscire dalla propria metà campo. Pericolosi i cross e le azioni dalla fascia dei bianconeri, vicini al gol su un’azione di Falco per Kone, che però manda fuori; già nei primi minuti l’arbitro inizia ad ammonire copiosamente (soprattuto sponda Cagliari).

I sardi crescono, costruiscono delle occasioni e al 25′ ottengono un rigore per fallo su Giannetti: proprio lui tira il rigore, ma Gomis intuisce e para alla propria destra, facendo esultare il Manuzzi. Nel frattempo però il gioco inizia ad essere interrotto da tanti falli e tante scaramucce, seguiti da diversi cartellini.

Il secondo tempo è praticamente un assolo del Cesena: trascinati da Kessie, i padroni di casa schiacciano sempre più il Cagliari e al 12′ trovano il gol del vantaggio con Sensi, lesto a mettere in rete dopo il contrasto tra Kone e Krajnc in area piccola.

Il Cagliari soffre: prima Storari compie un miracolo su Djuric, ma poi Murru (ammonito per un litigio nel primo tempo) rifila una manata a un avversario e viene espulso dall’arbitro Manganiello.

Il Cesena insiste e trova il secondo gol con Djuric, che mette in rete di testa lo splendido cross del capitano Renzetti dalla fascia sinistra. Il Cagliari non ci crede più e la partita si chiude nel tripudio del tifo bianconero.

—-

FINE PARTITA

45′ s.t. – 3 minuti di recupero

43′ s.t. – Esce Fontanesi, entra Falasco.

42′ s.t. – Il Cagliari ci prova ma con poca convinzione: il Cesena sembra in controllo.

37′ s.t. – Esce Djuric, entra Balzania.

34′ s.t. – GOL CESENA! DJURIC! Cross pennellato da Renzetti sulla sinistra, stacco imperioso in area di Djuric, che da 5 metri segna sul palo di destra.

32′ s.t. – Esce Falco, entra Rosseti.

31′ s.t. – Al limite dell’area, prima Falco poi Ciano si vedono murare la conclusione a giro da posizione centrale.

27′ s.t. – Esce Giannetti, entra Balzano.

25′ s.t. – ESPULSO MURRU. Doppia ammonizione.

23′ s.t. – Esce Fossati, entra Sau.

21′ s.t. – AMMONITO CINELLI.

19′ s.t. – Occasione Cesena: Krajnc ferma in scivolata a centro area l’assist di Falco per Djuric, poi il Cagliari spazza via il pallone.

17′ s.t. – Miracolo Storari su Djuric: cross dalla destra di Ciano per la punta in area piccola. Il portiere dei sardi compie la prodezza sul colpo di testa sul primo palo.

13′ s.t. – AMMONITO MELCHIORRI. Simulazione in area.

12′ s.t. – GOL CESENA! SENSI! Cross dalla sinsitra di Ciano per Kone in area piccola; nel contrasto con Krajnc, Sensi ribadisce in area.

9′ s.t. – AMMONITO FONTANESI. Simulazione in area.

7′ s.t. – Melchiorri tenta il sinistro dal limite dell’area: pallone in fallo laterale sulla sinistra.

2′ s.t. – Cross di Kessie dalla sinistra: Djuric tenta il tocco in allungo a centro area, ma il tiro è impreciso.

ORE 22.10: Inizia la ripresa.

ORE 21.53: Fine primo tempo.

45′ p.t. – 3 minuti di recupero

43′ p.t. – Ancora tensione in campo: Djuric lamenta una testata da Joao Pedro, rissa sfiorata in campo. L’arbitro e i suoi collaboratori non sembra abbiano visto e non prendono provvedimenti.

41′ p.t. – Occasione Cagliari: pallone filtrante di Joao Pedro per Melchiorri sulla sinistra; Gomis lo ferma in uscita, poi blocca il tentativo di tiro.

40′ p.t. – PALO GIANNETTI! Azione sulla sinistra, ingresso in area e tiro di collo mancino sul primo palo.

39′ p.t. – Cross di Ciano dalla destra per Kessie, appostato sul secondo palo: pallone schiacciato per terra, palla persa.

35′ p.t. – GOMIS PARA IL RIGORE! Tiro forte ma non molto angolato sul palo di sinistra: Gomis si distende in tuffo e manda in angolo.

34′ p.t. – RIGORE CAGLIARI. Ammonito Magnusson. Fallo su Giannetti.

31′ p.t. – AMMONITI DJURIC e MURRU. Scaramucce innescate dai due dopo un contrasto.

29′ p.t. – Djuric prima ruba palla a centrocampo, poi per poco non batte il marcatore diretto in area sul cross dalla sinistra.

26′ p.t. – Occasione Cagliari: cross dalla sinistra per Giannetti, che stacca di testa sul secondo palo. Pallone fuori di pochissimo.

24′ p.t. – Cross di Melchiorri dalla destra: Gomis perde palla in uscita a centro area, ma nessuno del Cagliari può ribadire in rete il pallone.

20′ p.t. – AMMONITO COLOMBATTO. Fallo tattico.

20′ p.t. – Stacco di testa di Djuric sul calcio d’angolo dalla sinistra: pallone largo.

18′ p.t. – Esce Munari (infortunio), entra Colombatto.

17′ p.t. – Ancora Cesena: Falco va via sulla destra, entra in area e serve Kone a rimorchio al centro; pallone fuori di poco.

16′ p.t. – AMMONITO FOSSATI. Fallo su Falco.

11′ p.t. – Occasione Cesena: sinistro violento di Kone dalla trequarti sul palo di sinistra. Storari la mette in angolo in extremis.

8′ p.t. – Punizione Cesena da circa 30 metri dalla sinistra: Ciano prova a soprendere Storari con il tiro mancino a rientrare sul primo palo. Storari blocca in due tempi.

6′ p.t. – AMMONITO GIANNETTI. Fallo su Sensi a palla lontana.

2′ p.t. – Cross Cesena dalla fascia sinistra, Falco riceve palla all’altezza del dischetto, ma svirgola il pallone sotto pressione.

ORE 21.05: Inizia la partita.

—–

Sfida tra squadre in forma quella del Manuzzi, fra Cesena e Cagliari. 17 i precedenti fra le due squadre in Romagna: 8 vittorie Cesena, 7 pareggi, 2 sola vittorie sarde.

I cesenati hanno raccolto 11 punti nelle ultime 5 giornate (2 pareggi e 3 vittorie), una striscia che gli ha permesso di tornare al quarto posto con 43 punti: il merito è soprattutto del rendimento interno, con 11 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte in casa.

Il Cagliari, sempre più lanciato in vetta (61 punti, record assoluto dopo 27 giornate – come il Sassuolo) è il miglior attacco e la squadra che ha vinto di più in questo campionato. Gli uomini di Rastelli ha vinto le ultime 5 gare (8 delle ultime 9).

LE FORMAZIONI UFFICIALI

CESENA: Gomis; Fontanesi (43′ s.t. Falasco), Caldara, Magnusson, Renzetti (C), Kessie, Sensi, Kone, Falco (32′ s.t. Rosseti), Ciano, Djuric (37′ s.t. Balzania). All. : Drago

CAGLIARI: Storari (C); Pisacane, Salamon, Krajnc, Murru, Cinelli, Munari (18′ p.t. Colombatto), Fossati (23′ s.t. Sau), João Pedro, Giannetti (27′ s.t. Balzano), Melchiorri. All. : Rastelli

ARBITRO: Manganiello (Como)

MARCATORI: 12′ s.t. Sensi (CES), 34′ s.t. Djuric (S)

ESPULSI: 25′ s.t. Murru (CA)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it