f1, Gran premio Budapest, gran premio ungheria, Raikkonen Ungheria, risultato gran premio Ungheria, Vettel Ungheria

La Ferrari guarda al futuro: grande curiosità oggi a Montmelò (sede dei test di Formula 1) per la prima prova del sistema Halo, un appendice sperimentale per la protezione del casco dei piloti.

Il sistema consiste in una paratia che parte dalla zona anteriore dell’abitacolo e si dirama in due tronconi ai lati del pilota, congiungendosi al cofano motore. Da verificare anche la possbile ostruzione alla visibilità del pilota: le prime impressioni di Kimi Raikkonen sembrano però positive.

Visti gli incidenti degli ultimi anni (compresa la morte di Jules Bianchi) è probabile che sistemi di questo tipo vengano introdotti entro i prossimi due anni.

Per quanto riguarda i tempi (dopo giornate un po difficili per il nuovo motore Ferrari), la rossa è oggi in testa alla graduatoria, scendendo sotto l’1’23” a giro, montando gomme ultrasoft e in assetto da qualifica, ma soprattutto sembra stia ritrovando ritmo sul numero di giri percorsi.