agguato miano, agguato napoli, Carlo Nappello, due morti napoli, napoli agguato, omicidio Carlo Nappello, omicidio miano, omicidio napoli, ucciso Carlo Nappello

Sono stati arrestati i presunti responsabili dell’omicidio, avvenuto nel pomeriggio nel rione Carbonara di Bari, di Robert Gabriel Asan, il cittadino romeno di trent’anni morto dopo essere stato raggiunto da un colpo di pistola all’addome.

Si tratta di Michele Tangorra, di quarant’anni, e di Nicola Ruggieri, di 48, rispettivamente fratello e marito della sorella della compagna di Asan, finiti in carcere con l’accusa di omicidio volontario.

Asan era noto alle forze del’ordine a causa di diversi precedenti per estorsione, percosse, rissa, minacce, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, era da poco uscito dal carcere.

A trovare il corpo senza vita del romeno, freddato con un colpo di pistola calibro 7,65 all’addome, a poca distanza da casa, era stata la compagna dell’uomo.