4 arresti agrigento, arresti agrigento operazione caronte, traffico esseri umani, traffico umani agrigento

Un uomo carbonizzato è stato ritrovato in un’auto abbandonata presso il cimitero di Sant’Antonino di Susa, in provincia di Torino. A dare l’allarme, intorno alla mezzanotte, alcuni automobilisti che hanno notato le fiamme dalla statale.

All’interno dell’auto sono stati ritrovati i documenti di Mauro Coletto, 51 anni, di Moncalieri, sposato con due figli, la stessa persona a cui è intestata anche l’auto. Probabile (ma non ancora confermato) che sia lui la vittima. Coletto si stava separando dalla moglie e si trovava in condizioni economiche difficili. Secondo la moglie era anche depresso.

Il corpo si trovava al posto di guida e non riporta altre lesioni al di fuori di quelle provocate dalla fiamme: ciò fa pensare ad un suicidio, ma i carabinieri giunti sul posto non escludono alcuna ipotesi. Anche i vigili del fuoco ipotizzano che l’innesco delle fiamme potrebbe essere stato avviato dall’interno, mentre alcuni testimoni affermano di aver visto delle ombre nei pressi dell’auto.