Aggiornato alle: 19:28

Autopsia Varani: “È morto dissanguato” | È stato ucciso con trenta martellate e coltellate

di Redazione

» Cronaca » Autopsia Varani: “È morto dissanguato” | È stato ucciso con trenta martellate e coltellate

Autopsia Varani: “È morto dissanguato” | È stato ucciso con trenta martellate e coltellate

| venerdì 11 Marzo 2016 - 19:55
Autopsia Varani:  “È morto dissanguato” | È stato ucciso con trenta martellate e coltellate

Luca Varani è deceduto per uno shock dovuto al dissanguamento, dopo aver ricevuto trenta martellate e coltellate. Non ci sono dunque riscontri con le dichiarazioni dell’accusato.

I risultati smentiscono, infatti, che sia stata un colpo al cuore a finire il giovane, come invece aveva dichiarato Manuel Foffo, il 29enne arrestato insieme a Marco Prato per l’omicidio. La lama trovata conficcata nel petto non avrebbe trafitto il cuore, ma il polmone sinistro.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it