assalto Boko Haram, boko haram, chibok, nigeria, rapimenti boko haram, Yaga Yarkawa

Due donne kamikaze si sono fatte esplodere in una moschea alla periferia di Maiduguri, località sotto il controllo di Boko Haram, causando almeno 22 morti. Lo riferiscono le squadra di soccorso giunte sul posto.

Altre 17 persone sono rimaste ferite. Una delle due kamikaze, si apprende da fonti locali, si è fatta saltare in aria dentro la moschea mentre l’altra ha fatto deflagrare l’esplosivo davanti all’edificio mentre i fedeli cercavano di fuggire.