Alla fine della seconda puntata di “Non è stato mio figlio Andrea Geraldi viene arrestato con l’accusa di aver ucciso Ornella, una delle ballerine del Bimbastar.

Quando lo interrogano in commissariato, Andrea gli dice che all’ora del delitto si trovava a casa della sua ex fidanzata Rebecca: la ragazza quindi viene convocata.

Intanto, la piccola Carlotta inizia a rivelare parte dei segreti che custodisce. Mentre sua nonna Anna e il suo papà, Roberto, si chiedono, angosciati, cosa stia succedendo alla loro famiglia, la bambina afferma, indecifrabile: “È Carlos, Carlos ci odia”.