Gp Valencia

Jorge Lorenzo ha conquistato la prima pole position del campionato mondiale Motogp 2016. Sulla pista di Losail in Qatar, il pilota della Yamaha ha realizzato il tempo di 1’54″543. Secondo Marc Marquez su Honda, terzo Maverick Vinales su Suzuki.

La Ducati di Andrea Iannone è quarta, mentre Valentino Rossi dopo qualche difficoltà si piazza quinto in griglia. Sesta l’altra Ducati di Andrea Dovizioso, mentre è settimo Daniel Pedrosa (primo dei piloti a non essere sceso sotto l’1’55” sul giro).

I piloti hanno effettuato mezz’ora di prove libere per ambientarsi alla pista (in cui c’è stato un piccolo screzio a distanza fra Lorenzo e Rossi); poi è iniziata la fase di qualifica con il Q1, disputato da tutti i piloti rimasti fuori dai primi 10 migliori delle precedenti prove libere.
I più veloci del Q1 (e ammessi al Q2) sono stati Cal Crutchlow (Lcr Honda) e Bradley Smith (Tech 3 Yamaha). Scivolata ed eliminazione a sorpresa, invece, per l’altra Suzuki, quella di Aleix Espargaro.

Nel Q2, Lorenzo firma subito il grande tempo, issandosi al comando, ma Marquez risponde subito andando a pochi centesimi dal contro-sorpasso. Rossi fatica a trovare il giro buono, ma lui Vinales e Iannone insidiano la prima posizione all’ultimo tentativo.

Nel pomeriggio è arrivata, invece, la pole position di Romano Fenati in Moto3: l’azzurro del team Sky ha ottenuto la seconda pole della carriera, prendendo il belga Loi e il sudafricano Binder. Settimo Antonelli (Honda Ongetta), nono Bastianini (Honda Gresini), dodicesimo Bagnaia (Mahindra Mapfre).