rimpatrio migranti rinviato, grecia non rimaptria migranti, perchè i migranti non vengono rimpatriati

“Ancora non abbiamo idea di come attueremo in pratica il piano”. È questa la disarmante ammissione di una fonte di polizia di Lesbo, l’isola greca più colpita dall’emergenza migranti, che da oggi avrebbe dovuto provvedere al rimpatrio degli immigrati dopo la decisione del vertice Ue -Turchia di alcuni giorni fa.  “Ma soprattutto – ha aggiunto – stiamo ancora aspettando i rinforzi promessi dall’Europa per smaltire più velocemente le richieste d’asilo: traduttori, avvocati, funzionari di polizia”.

La Grecia ha dunque bisogno di più tempo per attuare il programma. “Ci vogliono più di 24 ore”, ha detto il portavoce del coordinatore del governo greco per le politiche migratorie, Giorgos Kyritsis. I rimpatri, come detto, dovrebbero iniziare da oggi, secondo gli accordi.