Dagli attacchi terroristici alle elezioni amministrative: queste le tematiche scelte da Maurizio Crozza per la copertina di “DiMartedì” del 22 marzo 2016. Il comico si è quasi scusato per essere andato in onda in una delle giornate più tristi della storia, spiegando che ormai, dopo gli attacchi a Bruxelles, siamo in guerra. “Mi sento come Marilyn Monroe quando la catapultavano in guerra a tirar su il morale alle truppe – dice Crozza, spiegando il suo stato d’animo  – Oggi hanno attaccato loro, noi con droni loro coi trolley, loro fanno attacchi terroristici… noi ‘raid’ come un insetticida”.