brescia

Finisce in parità la sfida del Rigamonti fra Brescia e Novara: le due squadre faticano a trovare sbocchi e le poche occasioni costruite non vengono capitalizzate a dovere con il match che si chiude sullo 0-0.

I lombardi salgono a 50 punti in classifica (al pari di Entella e Trapani), mentre il Novara sale a 53 punti in classifica e ora condivide il terzo posto con il Cesena.

>CLICCA QUI PER LE PAGELLE

Nel primo tempo è il Brescia a cercare il gol con più insistenza, tentando molti lanci lunghi e azioni sulla fascia. La prima occasione è però dal Novara con Dickmann, il cui colpo di testa è parato da Minelli. Sempre di testa prova a rispondere per due volte Geijo: il primo tentativo è centrale, il secondo scheggia l’incrocio dei pali.

Nel secondo tempo, le rondinelle calano vistosamente e il Novara inizia a fare la partita al punto da condurre quasi un assedio nella fase centrale della ripresa. I piemontesi trovano ora più spazio: la più grande occasione ce l’ha Galabinov che va via in profondità ma poi sbaglia il tiro di mezzo esterno a tu per tu con il portiere dopo un ottimo controllo.

Nel finale il Brescia prova a uscire e sfruttare le due punte (Geijo e Andrea Caracciolo) ma i suoi tentativi sembrano convinti e alla fine le due squadre sembrano accontetarsi del pari.

——

ORE 19.54: Finisce la partita.

47′ s.t. – Tentativo di pallonetto di Nadarevic, che per poco non beffa Minelli.

4 minuti di recupero – AMMONITO DA COSTA.

40′ s.t. – Nel Novara esce Galabinov, entra Evacuo.

36′ s.t. – AMMONITO VIOLA. Fallo a palla lontana.

35′ s.t. – Galabinov si gira per il tiro e Lancini devia in calcio d’angolo scavalcando pericolosamente il proprio portiere.

34′ s.t. – Il Novara ha schiacciato il Brescia nella propria metà campo, ma non riesce a trovare sbocchi verso la porta.

29′ s.t. – Lancio lungo per Galabinov, che fa da sponda per Faragò, ma il novarese viene anticipato da Embalo.

27′ s.t. – Nel Brescia esce Dall’Oglio, entra Salifu.

25′ s.t. – AMMONITO DALL’OGLIO. Fallo di mano.

19′ s.t. – Lancio in lungo in profondità per Galabinov, che a tu per tu con Minelli azzecca il controllo, non la conclusione. Pallone di mezzo esterno sparato in curva.

18′ s.t. – Nel Brescia esce Morosini, entra Andrea Caracciolo.

15′ s.t. – Nel Novara esce Dickmann, entra Nadarevic.

13′ s.t. – Cross lungo di Faragò per Dickmann, che stoppa d’esterno destro e tira di punta. Blocca Minelli.

10′ s.t. – Nel Brescia esce Coly, entra Castellini.

7′ s.t. – Destro violento in corsa di Faragò da 30 metri: conclusione larga.

5′ s.t. – Schema da calcio d’angolo tentato dal Novara: Dickmann si smarca, ma il suo tiro dal limite finisce in curva.

2′ s.t. – Conclusione di Morosini da 25 metri: pallone centrale bloccato da Da Costa.

ORE 19.04: Inizia il secondo tempo.

ORE 18.49: Fine primo tempo.

46′ p.t. – Palla recuperata dal brescia e cross di Embalo dalla sinistra: il colpo di testa di Geijo rimbalza per terra e scheggia l’incrocio dei pali di sinistra.

2 minuti di recupero

42′ p.t. – Cross di Kupisz dalla destra per Geijo, che prova la girata di testa all’indietro da centro area. Pallone fra le braccia  di Da Costa.

39′ p.t. – AMMONITO EMBALO per proteste.

37′ p.t. – Cross dalla sinistra per Geijo e Kupisz in sovrappisizione ma nessuno dei due può arrivarci. Kupisz legegmente sbilanciato ma senza fallo.

32′ p.t. – Occasione Novara: Galabinov spizza in area il cross dalla destra, poi tentativo di Dickmann di testa da circa 10 metri. Minelli salva tutto in tuffo sul palo di destra.

26′ p.t. – Lancio lungo per Geijo: Troest riesce ad impedire il passaggio con un colpo di testa in tuffo.

23′ p.t. – Fase un po’ confusa della partita: ritmo alto e squadre molto lunghe. Tanti cambi di possesso fra le due formazioni a centrocampo.

18′ p.t. – Gioco fermo per un contrasto durissimo in area fra Faragò e due difensori del Brescia: l’arbitro fischia fallo al giocatore del Novara. Proteste di Baroni.

12′ p.t. – Azione in verticale del Brescia sull’asse Venuti – Kupisz: nel settore destro dell’area Venuti viene contrastato, senza fallo secondo l’arbitro.

8′ p.t. – Occasione Brescia: cross di Dall’Oglio in area per Antonio Caracciolo, che di testa da circa 7 metri manda a lato.

6′ p.t. – Palla persa dal Brescia e tiro improvviso di Faraoni verso la porta di Minelli: conclusione dal limite che sfiora il palo di di sinistra.

4′ p.t. – Calcio d’angolo Novara: Galabinov manca la palla e Mantovani fallisce il piatto di controbalzo da centro area.

3′ p.t. – Il Brescia tenta subito il lancio lungo, ma il Novara riesce a mandare le punte avversarie in fuorigioco.

ORE 18.02: Inizia la partita.

——

Una sfida chiave per la corsa ai playoff: al Rigamonti va in scena Brescia – Novara, un grande classico delle serie minori del calcio italiano. Sono 45 i precedenti complessivi tra le due squadre: 19 vittorie Brescia, 8 pareggi, 18 vittorie Novara (l’ultima vittoria piemontese in Lombardia, però, risale al 1976/77).

Il Brescia è in un momento cruciale della stagione: dopo le sfide della 33esima giornata si trova infatti a pari punti (49) con il Pescara, ma una vittoria potrebbe proiettarlo al quarto posto, agganciando il Novara. Le rondinelle sono tornate in forma, realizzando tre vittorie ed un pari nelle ultime 5 partite.

Il Novara (52 punti) ha solo tre punti di vantaggio sul Brescia e una sconfitta (sarebbe la seconda di fila dopo quella in casa contro il Bari) potrebbe completamente capovolgere la situazione. I piemontesi vanno in rete da 7 partite di fila e sono la miglior difesa del campionato (27 gol subiti)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

BRESCIA: Minelli, Venuti, Caracciolo Ant. (K), Coly (10′ s.t. Castellini), Lancini, Embalo, Dall’Oglio (27′ s.t. Salifu), Morosini (18′ s.t. Caracciolo And.), Martinelli, Kupisz, Geijo.  All. : Boscaglia

NOVARA: Da Costa; Faraoni, Troest, Mantovani, Dell’Orco, Viola, Casarini, Faragò (K), Corazza, Galabinov (40′ s.t Evacuo), Dickmann (15′ s.t. Nadarevic). All. : Baroni

ARBITRO: Sacchi (Macerata)

MARCATORI: –