Aggiornato alle: 18:12

Serie B, 34esima giornata. Cagliari, terzo ko in casa. Spezia e Trapani fanno il salto in alto. Livorno crac

di Redazione

» Sport » Serie B, 34esima giornata. Cagliari, terzo ko in casa. Spezia e Trapani fanno il salto in alto. Livorno crac

Serie B, 34esima giornata. Cagliari, terzo ko in casa. Spezia e Trapani fanno il salto in alto. Livorno crac

| venerdì 01 Aprile 2016 - 11:24
Serie B, 34esima giornata. Cagliari, terzo ko in casa. Spezia e Trapani fanno il salto in alto. Livorno crac

Il Crotone è tornato a vincere (con un po’ di fortuna) ed è di nuovo capolista, da solo grazie allo Spezia che ha vinto a Cagliari mettendo a segno la sorpresa più grossa di giornsata. Per il Cagliari è la terza sconfitta consecutiva in casa ed è il segnale più evidente di come la squadra di Rastelli sia in crisi (anche se con 14 punti di vantaggio sul terzo posto). Comunque i sardi non avrebbero meritato di perdere. Il colpo migliore è arrivato 24 ore dopo, con il pareggio tra Novara e Salernitana che blocca l’ascesa dei piemontesi (terzi insieme allo Spezia): il NOvara si è fatto rimontare al 94esimo dai campani in dieci uomini, una grande beffa.

Se le prime due sono destinate ad andare in serie A è entusiasmante la lotta per i play-off. Il salto più alto l’ha fatto lo Spezia vincendo a Cagliari ma anche il Trapani (3 a 0 al Brescia dell’ex Boscaglia) e il Pescara (vittoria sofferta sull’ultima in classifica dopo 5 sconfitte consecutive) hanno conquistato punti pesanti. Rammarico per l’Entella che avanti 2 a 0 si fa rimontare in un minuto e poi spreca un rigore e per il Perugia che fallisce l’aggancio facendosi battere in casa dall’Ascoli.

In coda il passo avanti più importante è del Vicenza che supera il Livorno staccandolo in classifica e di fatto inguaiandolo: per i toscani nove gare senza sconfitte e più di sei gare senza gol. Bergodi a Modena debutta con un buon pari a Vercelli. Per Marcolin con l’Avellino disfatta a Latina.

Di seguito, il programma della 34esima giornata di serie B:

Crotone – Lanciano: FINALE 1 – 0  Marcatore: 7′ s.t. Budimir (C) su rigore (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Perugia – Ascoli: FINALE 0 – 2  Marcatori: 44′ p.t. Jankto (A), 9′ s.t. Addae (A)

Cagliari – Spezia: FINALE 1 – 2  Marcatori: 25′ s.t. Calaiò (S), 40′ s.t. Piccolo (S), 46′ s.t. Giannetti (C)  (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Pescara – Como: FINALE 2 – 1  Marcatori: 15′ p.t. Lapadula (P), 33′ p.t. Lapadula (P), 16′ s.t. Giosa (C). Al 49′ s.t. espulso Basha (C). Rissa nel finale

Vicenza – Livorno: FINALE 2 – 0  Marcatori: 32′ p.t. Galano (V), 15′ s.t. Raicevic (V). Al 40′ s.t. espulso Palazzi (L)

Trapani – Brescia: FINALE 3 – 0  Marcatori: 20′ p.t. Fazio (T), 20′ s.t. Citro (T), 34′ s.t. Scognamiglio (T)

Pro Vercelli – Modena: FINALE 1 – 1  Marcatori: 8′ s.t. Belinghieri (M), 41′ s.t. Malonga (PV)

Latina – Avellino: FINALE 3 – 0  Marcatori: 30′ p.t. Mariga (L), 49′ p.t. Boakye (L), 16′ s.t. Scaglia (L)

Entella – Ternana: FINALE 2 – 2  Marcatori: 7′ p.t. Cutolo (E), 8′ s.t. Caputo (E), 13′ s.t. Ceravolo (T), 14′ s.t. Ceravolo (T) su rigore. Al 38′ s.t. Caputo (E) ha sbagliato un rigore

Novara – Salernitana: FINALE 1 – 1  Marcatori: 16′ s.t. Galabinov (N) 49′ s.t. Gatto (S). Al 45′ s.t. espulso Bernardini (S) per doppia ammonizione

Bari – Cesena: FINALE 0 – 0 (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

CLASSIFICA

70 Crotone

68 Cagliari

54 Spezia, Novara, Bari, Cesena

53 Trapani

52 Pescara

51 Entella

50 Brescia

47 Perugia

44 Avellino, Ternana

39 Latina, Lanciano, Ascoli

38 Pro Vercelli

37 Vicenza

36 Modena

33 Livorno

32 Salernitana

27 Como

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it