Udinese – Napoli, le pagelle. Fa tutto Fernandes, Higuain una sentenza

di Andrea Fabbricatore

» Sport » Udinese – Napoli, le pagelle. Fa tutto Fernandes, Higuain una sentenza

Udinese – Napoli, le pagelle. Fa tutto Fernandes, Higuain una sentenza

| domenica 03 Aprile 2016 - 14:26
Udinese – Napoli, le pagelle. Fa tutto Fernandes, Higuain una sentenza

Ecco le pagelle del match della 30esima giornata di Serie A tra Udinese e Napoli (clicca qui per leggere la cronaca).

UDINESE: Karnezis 6; Heurteaux 6, Danilo 6,5, Felipe 6; Widmer 7, Kuzmanovic 6 Badu 6,5, Armero 6 (dal 29′ s.t. Piris 6); Fernandes 7; Thereau 6,5 (dal 39′ s.t. Perica s.v.), Zapata 6.5 (dal 19′ s.t. Matos 6).

I MIGLIORI DELL’UDINESE

Fernandes: fa tutto lui, nel primo tempo tira due rigori non perfetti (ne segna soltanto uno), ma si fa perdonare con una rovesciata da favola, nonostante la porta sguarnita. Cala leggermente nella ripresa, ma risulta comunque il migliore in campo.

Widmer: un treno sulla destra, corre dal primo all’ultimo minuto senza sosta, senza perdere lucidità quando si trova nei pressi dell’area di rigore. Splendido l’assist per il terzo gol di Thereau.

I PEGGIORI DELL’UDINESE

Kuzmanovic: più sostanza che qualità in mezzo al campo, tanti i tocchi sbagliati e numerosi contrasti persi. Nel secondo tempo soffre lo strapotere fisico dei centrocampisti del Napoli.

 

 

NAPOLI : Gabriel 6; Hysaj 6, Albiol 5,5, Koulibaly 5, Ghoulam 5; Allan 6,5, Jorginho 6, Hamsik 5,5; Callejon 5,5 (dal 13′ s.t. Mertens 5,5), Higuain 6,5, Insigne 5,5 (dal 29′ s.t. Gabbiadini 5,5).

I MIGLIORI DEL NAPOLI

Higuain: un nome una sentenza,  è come Re Mida, ogni cosa che tocca si trasforma in oro. Arriva a quota 30 gol in campionato con un bolide da fuori area. Nel secondo tempo è costretto a giocare da solo, si innervosisce e viene espulso per un doppio giallo.

Allan: era l’ex di giornata, riuscito nell’intento di ben figurare di fronte alla sua vecchia società. Motore instancabile del centrocampo del Napoli, lotta in ogni parte del campo per 90 minuti.

I PEGGIORI DEL NAPOLI

Koulibaly: conferma il suo precario stato di forma, commettendo un fallo da rigore su Badu. Perde il duello con Zapata in varie occasioni, la sua prestazione non è all’altezza della prima parte di stagione, dove si era rivelato  un vero e proprio fattore.

Ghoulam: la peggior partita da quando veste la maglia del Napoli. Causa un rigore nel primo tempo e non azzecca un passaggio nella seconda frazione. Prestazione da dimenticare.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820