Aggiornato alle: 01:11

Panama Papers, Messi si difende dalla accuse: “Non guardo quello che firmo…”

di Redazione

» Sport » Panama Papers, Messi si difende dalla accuse: “Non guardo quello che firmo…”

Panama Papers, Messi si difende dalla accuse: “Non guardo quello che firmo…”

| lunedì 04 Aprile 2016 - 14:58
Panama Papers, Messi si difende dalla accuse: “Non guardo quello che firmo…”

Lionel Messi si difende dalle accuse che lo vedono coinvolto nello scandalo legato alla divulgazione dei Panama Papers (che svelano i nomi di personaggi di fama mondiale che avrebbero di conti nei paradisi fiscali).

Le parole del campione del Barcellona: “Io non guardo quello che firmo. Firmo quello che dice mio padre di firmare, non guardo né mi concentro né chiedo” si è difeso l’asso del Barcellona”.
Messi avrebbe usufruito di una società offshore creata nel 2012 da Mossack Fonseca, famoso studio legale finanziario panamense.

Sarebbero quasi una ventina gli esponenti di spicco del calcio mondiale citati nel dossier. Oltre a Messi, è presente il nome di Ivan Zamorano (ex attccante dell’Inter), di Michel Platini. In generale diversi sarebbero i calciatori coinvolti, miltanti anche nell’Inter e nel Boca Juniors.

Tra i nomi di spicco anche l’ex calciatore della Roma e della nazionale argentina Gabriel Heinze, il golfista Nick Faldo, l’ex pilota di Formula Uno Jarno Trulli e Luca Cordero di Montezemolo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it