Aggiornato alle: 20:09

Premier League, il Leicester di Ranieri sogna il titolo: battuto il Sunderland grazie a Jamie Vardy (0-2)

di Andrea Zito

» Sport » Premier League, il Leicester di Ranieri sogna il titolo: battuto il Sunderland grazie a Jamie Vardy (0-2)

Premier League, il Leicester di Ranieri sogna il titolo: battuto il Sunderland grazie a Jamie Vardy (0-2)

| domenica 10 Aprile 2016 - 16:24

Il Leicester di Claudio Ranieri continua a volare: i Foxes battono anche il Sunderland in trasferta, centrando la quinta vittoria consecutiva (la decima nelle ultime 13 gare), consolidando il primato in classifica a 5 giornate dal termine e ottenendo la matematica certezza di partecipare ai preliminari della prossima Champions League.

Il Tottenham ha battuto per 3 a 0 il Manchester United e resta a sette punti di distanza ma adesso c’è una giornata in meno da giocare e obiettivamente il Leicester questo campionato può solo buttarlo. Le lacrime di gioia di Ranieri a fine partita sono abbastanza emblematiche, anche il tecnico romano ha capito che ormai è fatta anche se ovviamente nelle dichiarazioni ufficiali non parla di scudetto.

Ieri l’Arsenal, terza forza del campionato, aveva pareggiato in casa del West Ham per 3 a 3, dilapidando il vantaggio iniziale di due gol subendo la tripletta di Andy Carroll). L’Arsenal è terzo, a distanza di 13 punti dal Leicester (anche se con una gara in meno).

A sbloccare la partita contro il Sunderland non poteva che essere lui, Jamie Vardy, autore di una doppietta (21 reti in campionato), siglata al 21′ del secondo tempo su assist di Drinkwater e al sesto minuto di recupero finale. Sia prima che dopo il primo gol, era stato il Sunderland (terz’ultimo a 4 punti dalla salvezza) a rendersi pericoloso ma senza mai trovare il pari.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it