Aggiornato alle: 13:18

Matteo Renzi a Teheran incontra Hassan Rohani | “Lo stop alle sanzioni è un passaggio storico”

di Redazione

» Esteri » Matteo Renzi a Teheran incontra Hassan Rohani | “Lo stop alle sanzioni è un passaggio storico”

Matteo Renzi a Teheran incontra Hassan Rohani | “Lo stop alle sanzioni è un passaggio storico”

| martedì 12 Aprile 2016 - 14:41
Matteo Renzi a Teheran incontra Hassan Rohani | “Lo stop alle sanzioni è un passaggio storico”

Nuovo vertice bilaterale a Teheran tra Italia e Iran. Sono stati firmati sette accordi: cinque collaborazioni economiche e due di carattere più politico. Un’intesa molto importante è stata raggiunta tra Ferrovie dello Stato e le ferrovie iraniane per un totale di 3,5 miliardi.

Hassan Rohani ha accolto Matteo Renzi: “L’Islam – ha detto il presidente iraniano – è una religione di pace e di dialogo. La vicinanza di vedute con il cristianesimo su questo potrebbe rafforzare in futuro la collaborazione tra i due Paesi”.

Rohani ha poi espresso la speranza che l’Italia possa tornare ad essere il primo partner commerciale europeo dell’Iran, così come lo era prima dell’era delle sanzioni: “Abbiamo firmato 36 memorandum di intesa e vogliamo che essi diventino operativi”.

“Le imprese italiane – ha continuato il leader iraniano – hanno sempre trovato grandi accoglienza, l’Italia è un amico prezioso dell’Iran anche nei momenti di difficoltà, anche nel periodo delle sanzioni la posizione italiana è stata tra le più eque”.

Il premer Renzi ha applaudito nuovamente alla fine delle sanzioni: “È un passaggio storico non solo per l’Iran. I rapporti tra Italia e Iran devono continuare al meglio sia a livello politico che economico ma anche culturale perché siamo due potenze culturali”.

“È davvero un onore e un piacere essere qui, si iscrive nella tradizionale amicizia che risale ai tempi di Andreotti, Moro fino a Prodi”. E sul terrorismo Renzi ha dichiarato: “È un errore molto grave confondere la fede nell’Islam con il terrorismo di matrice islamica“.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it