Europa League, Liverpool leggendario (da 1-3 a 4-3): in semifinale con Siviglia (ai rigori), Shakhtar e Villareal

di Andrea Zito

» Sport » Europa League, Liverpool leggendario (da 1-3 a 4-3): in semifinale con Siviglia (ai rigori), Shakhtar e Villareal

Europa League, Liverpool leggendario (da 1-3 a 4-3): in semifinale con Siviglia (ai rigori), Shakhtar e Villareal

| giovedì 14 Aprile 2016 - 08:15
Europa League, Liverpool leggendario (da 1-3 a 4-3): in semifinale con Siviglia (ai rigori), Shakhtar e Villareal

Che spettacolo l’Europa League. Pioggia di gol (ben 20 in quattro gare) e spettacolo senza fine nel big match tra Liverpool e Borussia Dortmund e nel derby spagnolo tra Siviglia e Bilbao (deciso ai calci di rigore). Solo Villareal e Shakhtar hanno avuto vita facile. Venerdì alle 12.30 il sorteggio delle semifinali.

A Liverpool, dove lo spettacolo dei tifosi è stato impagabile, il Dortmund ha pensato dopo 9’ di avere la qualificazione in tasca grazie al doppio vantaggio e a uno strapotere tecnico – tattico. Ma nell’intervallo tutto è cambiato: prima l’1 a 2, poi il Dortmund ha di nuovo pensato di chiudere la gara ma il Liverpool ha agganciato il 3 a 3 e i dodici minuti finali sono stati di una intensità pazzesca. Al 91esimo il gol di testa di Lovren che ha regalato una leggendaria qualificazione agli inglesi e ha fatto impazzire lo stadio dove si è vista una correttezza tra le tifoserie che ha pochi precedenti. Ritorna alla mente la clamorosa rimonta del Liverpool in finale con il Milan (da 0-3 a 3-3) e poi vittoria ai rigori.

Siviglia e Bilbao si sono sbloccate nella ripresa dopo un primo tempo molto combattuto: vantaggio Bilbao e immediato pareggio (i soliti Aduriz e Gameiro), poi il Bilbao – nonostante l’infortunio di Aduriz – ha continuato a spingere trovando il gol con Garcia e i tempi supplementari che non hanno prodotto reti. Ai rigori ha vinto il Siviglia che ha sfruttato l’unico errore dal dischetto (sui 10 tirati) da parte di Benat che era stato forse il migliore in campo.

Il programma dei quarti di ritorno di Europa League:

Sparta Praga – Villareal: 2 – 4  Marcatori: 6′ p.t. Bakambu (V), 43′ p.t. Castillejo (V), 46′ p.t. Soriano (V), 4′ s.t. Bakambu (V), 20′ s.t. Dockal (SP), 26′ s.t. Krejci (SP) ANDATA: 1-2 -QUALIFICATO: VILLAREAL

Shakhtar Donestsk – Braga: FINALE 4 – 0  Marcatori: 25’p.t. Srna (SD) su rigore, 42′ p.t. autogol di R. Ferreyra (SD), 5′ s.t. Kovalenko (SD), 29′ s.t. autogol di R. Ferreyra (SD) ANDATA: 2 – 1 -QUALIFICATO: SHAKHATR DONETSK

Liverpool – Borussia Dortmund: FINALE 4 – 3  Marcatori: 5′ p.t. Mkhitaryan (BD), 9′ p.t. Aubameyang (BD), 4′ s.t. Origi (L), 11′ s.t. Reus (BD), 21′ s.t. Coutinho (L), 33′ s.t. Sakho (L), 46′ s.t. Lovren (L) ANDATA: 1- 1 – QUALIFICATO: LIVERPOOL

Siviglia – Athletic Bilbao: 6 -6 dopo i rigori: Garcia (AB) gol; Coke (S) gol; Borja Viguera (AB) gol; Krychowiak (S) gol; San Jose (AB) gol; Konoplyanka (S) gol; Benat (AB) parato; N’Zonzi (S) gol; Susaeta (AB) gol; Gameiro (S) gol. (1 – 2 dopo i tempi supplementari) Marcatori: 12′ s.t. Aduriz (AB), 14′ s.t. Gameiro (S), 35′ s.t. Garcia (AB): ANDATA: 2 – 1 –  QUALIFICATO: SIVIGLIA 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820