Aggiornato alle: 07:56

Juventus – Palermo, le pagelle. Pogba prende in mano la squadra: inventa e finalizza

di Redazione

» Sport » Juventus – Palermo, le pagelle. Pogba prende in mano la squadra: inventa e finalizza

Juventus – Palermo, le pagelle. Pogba prende in mano la squadra: inventa e finalizza

| domenica 17 Aprile 2016 - 16:50
Juventus – Palermo, le pagelle. Pogba prende in mano la squadra: inventa e finalizza

Ecco le pagelle del match della 33° giornata di Serie A tra Juventus e Palermo (clicca qui per leggere la cronaca del match).

JUVENTUS (3-5-2): Buffon 6,5; Barzagli 6,5, Bonucci 6, Rugani 6,5; Cuadrado 8, Khedira 8 (33′ st Padoin sv), Marchisio sv (15′ pt Lemina 6,5), Pogba 8, Evra 7; Mandzukic 6, Dybala 6,5 (22′ st Morata 6).

I MIGLIORI DELLA JUVENTUS

Pogba: nono assist stagionale per il francese che ‘pennella’ una splendida palla per Khedira che poi è bravo a siglare il vantaggio. Il francese giganteggia a centrocampo e non è facile togliergli il pallone tra i piedi. Una crescita continua suggellata dal gol del raddoppio. Pogba ha preso per mano la squadra.

Cuadrado: molto mobile sulla sua fascia. Si propone  e riesce a sorprendere sempre il diretto avversario. Al 28esimo del secondo tempo un gol che è un mix di intelligenza e bravura. Fa sedere l’avversario con uno ‘scavetto’, entra in area, guarda la porta e tira battendo Sorrentino.

Khedira: che gol. Il quasi scudetto è anche merito delle geometrie e pulizia di gioco del tedesco che ha dato equilibrio e concretezza al centrocampo bianconero. Khedira sigla la su quinta rete stagionale, e che gol: stop di petto e tiro di destro.

Lemina: è entrato pienamente nei meccanismi bianconeri. Subentrato a Marchisio, gioca senza timori. Bene in fase interdittiva, lucido nel riproporre l’azione.

I PEGGIORI DELLA JUVENTUS

Nessuno sotto la sufficienza.

PALERMO (4-4-2): Sorrentino 5,5; Goldaniga 5,5 (27′ st La Gumina sv), Gonzalez 5, Andelkovic 4,5; Rispoli 5,5, Hiljemark 4, Jajalo 5 (13′ st Brugman 5), Chochev 4, Lazaar 5,5; Vazquez 6, Trajkovski 5,5.

I MIGLIORI DEL PALERMO

Vazquez: tanto movimento e qualche buona idea. Riesce a creare azioni pericolose non finalizzate dai compagni.

I PEGGIORI DEL PALERMO

Chochev : non riesce a pressare i portatori di palla della Juventus e concede tropo campo agli avversari. Anziché ‘ringhiare’ sulle caviglie degli avversari, si scansa, preoccupato di commettere fallo.

Hiljemark: non contrasta gli avversari e si fa portare a spasso da Pogba. Emblematica la rete del vantaggio bianconero.

Andelkovic: Come tutta la difesa, fino all’uno a zero, ha resistito, poi è crollato sotto le accelerazioni juventine.

Gonzalez: resiste finchè può ma alla lunga deve arrendersi alla forza e freschezza dei centrocampisti e degli attaccanti bianconeri.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820