Aggiornato alle: 11:03

Isola dei Famosi 2016, parla Lele Mora: “Spero che Christian Gallella non sposi quall’arpia della sua fidanzata”

di Redazione

» TV » Isola dei Famosi 2016, parla Lele Mora: “Spero che Christian Gallella non sposi quall’arpia della sua fidanzata”

Isola dei Famosi 2016, parla Lele Mora: “Spero che Christian Gallella non sposi quall’arpia della sua fidanzata”

| giovedì 28 Aprile 2016 - 10:41
Isola dei Famosi 2016, parla Lele Mora: “Spero che Christian Gallella non sposi quall’arpia della sua fidanzata”

Ho visto cose che non avrei voluto vedere. Uno show senza né arte e né parte dove quei pochi volti noti in gara sono stati mandati al massacro”. A parlare è Lele Mora, in una lunga intervista rilasciata a Dagospia. Non sono mancati i commenti negativi sull’Isola dei Famosi, a parer suo completamente deludente rispetto al primo format. “Io mi sono inventato l’Isola assieme a Simona. Quella sì che era un’Isola con i controcazzi. Ma come si può permettere che una ex regina della tv italiana si umili e si ‘prostituisca‘ a simili dinamiche. La signora Ventura mi ha fatto pena… anzi tenerezza. Lei o chi per lei non dovevano abbassarsi a tali compromessi”.

Mora ha parlato anche dei tanti “isolani” che in passato erano suoi amici. “Paola Caruso? Una mia vecchissima conoscenza. Si innamorò (aveva bisogno di visibilità) di un anziano direttore di tg per poi vivere una passione molto libertina con un tal Francesco Arca… ricordo ancora le loro rumorose notti al terzo piano di Viale Monza 9, ex sede della mia agenzia. Ricordo anche una Laura Chiatti indiavolata (era allora la fidanzata di Arca). Se la Bonas non prese una scaricata di botte è anche grazie a me”.

Tra le conoscenze di Lele Mora anche Christian Galella. “Io per lui sono come un padre. Ci vogliamo molto bene, il nostro è un rapporto molto intimo – continua il manager, che non sembra stimare moltissimo la compagna del naufrago ed ex tronista –  Spero che non sposi quella arpia della fidanzata, una che sta con lui solo per andare in tv e fare un paio d’ospitate l’anno in discoteche di provincia”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820