Aggiornato alle: 13:27

F1, Russia: Rosberg in pole position a Sochi. Vettel (penalizzato) partirà settimo, problemi per Hamilton

di Redazione

» Altri Sport » F1, Russia: Rosberg in pole position a Sochi. Vettel (penalizzato) partirà settimo, problemi per Hamilton

F1, Russia: Rosberg in pole position a Sochi. Vettel (penalizzato) partirà settimo, problemi per Hamilton

| sabato 30 Aprile 2016 - 15:01
F1, Russia: Rosberg in pole position a Sochi. Vettel (penalizzato) partirà settimo, problemi per Hamilton

Nico Rosberg ha ottenuto la pole position del Gran premio di Russia, di Formula Uno, a Sochi, con il tempo di 1’35.417 (di quasi 2 secondi inferiore rispetto alla miglior prestazione dello scorso anno).

La Ferrari di Sebastian Vettel ha realizzato il secondo tempo, ma in virtù della sostituzione del cambio viene retrocesso in  settima posizione. Solo quarto Raikkonen, autore di un errore nell’ultimo giro veloce e beffato dal connazionale Bottas per la corsa al terzo posto (che oggi valeva in concreto la prima fila).

Clamorosa è l’assenza nella sessione finale per Lewis Hamilton, che sarà dunque costretto a partire dalla decima posizione. In difficoltà le Red Bull, con Ricciardo autore del sesto tempo, mentre Kvyat il nono (dopo aver centrato l’accesso in Q3 per soli 43 millesimi sul primo escluso).

In Q1, le Mercedes scendono subito in pista con la gomma super soft per segnare il tempo, mentre Ferrari e Red Bull aspettano diversi minuti, operando vari giri di riscaldamento prima di segnare la prestazione. Poi un primo giallo: Hamilton finisce sotto investigazione per un’uscita di pista in Curva 2 (sarebbe rientrato in maniera non conforme alle indicazioni dei commissari, che lo riceveranno dopo le prove). I primi eliminati sono: Ericson (Sauber), Haryanto e Wehrlein (Manor), Nasr (Sauber), Magnussen e Palmer (Renault).

In Q2, il copione si ripete: la Ferrari aspetta gli ultimi minuti per entrare e realizzare il tempo dopo 4-5 giri di riscaldamento (segno emblematico delle difficoltà nel mandare in temperatura le gomme), mentre le Mercedes scendono già sotto il muro del 1’36”. Gli eliminati sono: Gutierrez e Grosjean (Haas), Alonso (McLaren), Hulkenberg (Force India), Button (McLaren), Sainz (Toro Rosso).

In Q3 il colpo di scena: Hamilton non disputa la sessione finale per un problema di affidabilità alla sua vettura e scatterà decimo in griglia. La Ferrari può dunque centrare con Raikkonen la prima fila e con Vettel una migliore posizione in griglia: Rosberg è imprendibile, Vettel ottiene il suo obiettivo, il finlandese partirà in seconda fila.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820