Aggiornato alle: 13:58

Napoli – Atalanta, le pagelle. Higuain oro partenopeo, Diamanti è un grande flop

di Redazione

» Sport » Napoli – Atalanta, le pagelle. Higuain oro partenopeo, Diamanti è un grande flop

Napoli – Atalanta, le pagelle. Higuain oro partenopeo, Diamanti è un grande flop

| lunedì 02 Maggio 2016 - 22:54
Napoli – Atalanta, le pagelle. Higuain oro partenopeo, Diamanti è un grande flop

Ecco le pagelle del match della 36esima giornata di Serie A tra Napoli e Atalanta (clicca qui per leggere la cronaca).

NAPOLI:  Reina 6; Hysaj 6,5, Albiol 6, Koulibaly 6,5, Ghoulam 6; Allan 7, Jorginho 6,5, Hamsik 7; Callejon 7 (dal 35′ s.t. El Kaddouri s.v.), Insigne 6,5 (dal 19′ s.t. Mertens 6,5 ), Higuain 8 (dal 38′ s.t. El Kaddouri s.v.). ALL.: Sarri.

I MIGLIORI DEL NAPOLI:

Hamsik 7: Oltre a fornire uno splendido assist ad Higuain per il gol dell’1-0, lo slovacco appare complessivamente in ottima forma. Abbina carisma ad un apprezzabile dinamismo, prezioso il suo contributo in fase di costruzione della manovra. Per i difensori dell’Atalanta, il suo posizionamento in campo è un vero e proprio “rebus tattico”: lo marcano a uomo, ma lui disorienta tutti svariando su tutto il fronte offensivo.

Higuain 8: Nove gol nelle ultime sette gare al San Paolo ed ennesima prova da leader per il “Pipita” che sigla la sua 32esima rete in 33 gare. Djimsiti e Toloi non lo fermano quasi mai, Reja non sa cosa inventarsi. La “chiave di volta” della sua ottima partita è ancora una volta la grande fame di gol e di vittorie, un esempio per tutti. Soprattutto per i più giovani.

I PEGGIORI DEL NAPOLI:

Nessuna insufficienza.

—–

ATALANTA:  Sportiello 6; Masiello 5, Toloi 4,5, Djimsiti 5, Dramé 5,5; D’Alessandro 6 (dal 26′ s.t. Monachello s.v.), Cigarini 4; De Roon 6,5 (dal 38′ s.t. Conti s.v.), Kurtic 5, Diamanti 4 (dal 1′ s.t. Freuler 6); Borriello 5. ALL.: Reja.

I MIGLIORI DELL’ATALANTA 

De Roon 6,5: Giovane e brillante. A centrocampo si destreggia bene nonostante la grande densità della mediana avversaria. Sicuramente un ottimo prospetto, ma andrebbe certamente assistito di più: soprattutto nel fraseggio con l’attacco. Il migliore dei suoi.

I PEGGIORI DELL’ATALANTA

Diamanti 4: Gioca solo un solo tempo, il primo, rimediando solo tiracci e dribbling riusciti male. Della sua fantasia in campo non c’è traccia. Spicca molto raramente attestandosi spesso nell’anonimato: partita da dimenticare.

Cigarini 4: Che sia l’aria pesante dell’ex o solo una giornata “no”, poco importa: questa sera il regista dell’Atalanta è stato irriconoscibile. Nella ripresa soprattutto, quando avrebbe dovuto costruire gioco e dare respiro alla manovra. Il suo piccolo trotto risulta quasi irritante, non incide mai.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820