Finalmente Cagliari: vittoria a Bari (0-3) e promozione raggiunta

di Egidio Villa

» Sport » Finalmente Cagliari: vittoria a Bari (0-3) e promozione raggiunta

Finalmente Cagliari: vittoria a Bari (0-3) e promozione raggiunta

| venerdì 06 Maggio 2016 - 20:00
Finalmente Cagliari: vittoria a Bari (0-3) e promozione raggiunta

Era praticamente certa da alcune settimane ma quando arriva, la promozione matematica in serie A, fa un certo effetto. Tutta Cagliari, tutta la Sardegna, tutti gli amanti del calcio festeggiano l’immediato ritorno del Cagliari in serie A dopo un anno di purgatorio. A sigillare la promozione ci ha pensato il “vero” Cagliari, quello che nel girone di andata ha fatto il bello e cattivo tempo e non certo il balbettante Cagliari degli ultimi due mesi.

A Bari è stato un trionfo, tanto più meritato perchè arrivato contro un’altra grande del campionato, il Bari, che non ha sfigurato. Già dai primi minuti il Cagliari aveva dimostrato un ottimo approccio alla partita, nulla a che vedere con le prestazioni balbettanti dell’ultimo periodo. E quando è arrivato il gol di Joao Pedro si è capito che era la volta giusta. Anche perché dopo l’1 a 0 il Cagliari non ha pensato a difendere il vantaggio ma ha continuato a giocare con l’autorevolezza delle grandi. E nella ripresa ha chiuso il conto con contropiedi micidiali che hanno portato la firma di Farias e Cerri.

Già qualche minuto prima della fine è partita la festa, tutti a piangere di gioia, a ballare e a cantare. Una bella scena di calcio e nel pieno della festa anche una quasi certezza: sarà Rastelli a guidare ancora il Cagliari nella massima serie.

FINE PARTITA

48′ s.t.: Rosina fa slalom fra avversari, entra in area e tira ma la sua conclusione è ribattuta.

46′ s.t.:Pisacane con un sinistro preciso sfiora il poker. E in panchina già si canta e si balla, è arrivato in campo anche il presidente Giulini.

Cinque minuti di recupero. Inutili.

45′ s.t.: Il Cagliari è già in festa. Partita virtualmente finita, panchina già pronta a schizzare in campo.

43′ s.t.: AMMONITO CERRI per eccesso di esultanza.

42′ s.t.: TERZO GOL DEL CAGLIARI. CERRI. ORMAI E’ SERIE A. Ancora un contropiede micidiale, rifinito da Joao Pedro e chiuso da Cerri, il più fresco di tutti.

41′ s.t.: Il Cagliari adesso pensa solo a difendersi. Se non subisce tre gol in 5′ sarà serie A.

38′ s.t.: NEL CAGLIARI ENTRA SALAMON, ESCE DI GENNARO

37′ s.t.: Ancora De Luca, conclusione in rovesciata acrobatica: sembra gol ma Storari toglie la palla dalla porta con una parata miracolosa.

36′ s.t.: PALO DEL BARI. Puscas di testa in area fa da sponda per De Luca che da quattro metri, a botta sicura, colpisce il palo interno.

34′ s.t.: AMMONITO VALIANI per gioco falloso. Era diffidato, sarà squalificato.

33′ s.t.: Joao Pedro prova la conclusione a sorpresa, palla di poco a lato.

31′ s.t.: Rosina conquista punizione al vertice dell’area. Battuta a sorpresa, la palla arriva a Puscas che di testa manda a lato.

26′ s.t.: NEL BARI ENTRA PUSCAS, ESCE ROMIZI

26′ s.t.: NEL CAGLIARI ENTRA TELLO, ESCE FARIAS.

25′ s.t.: Rosina per Sansone che calcia immediatamente ma la sua conclusione è bloccata da Storari.

22′ s.t.: Il Bari attacca ma non riesce ad entrare in area e quando tira da fuori lo fa in modo impreciso.

20′ s.t.: NEL BARI ENTRA SANSONE, ESCE MANIERO. L’attaccante è zoppicante per una distorsione alla caviglia.

19′ s.t.: Buona opportunità per Rosina che da buona posizione tira troppo debolmente, palla respinta.

16′ s.t.: Gioco fermo per un minuto per un infortunio a Maniero che esce in barella. Probabile il cambio.

13′ s.t.: NEL CAGLIARI ENTRA CERRI , ESCE GIANNETTI

13′ s.t.: NEL BARI ENTRA DEZI, ESCE LAZZARI

11′ s.t.: Il Bari prova a reagire ma ha accusato la botta del raddoppio.

9′ s.t.: Ancora Cagliari pericoloso con Farias che sbaglia l’ultimo passaggio.

5′ s.t.: Cagliari con un piede e mezzo in serie A, in Sardegna si prepara la festa.

4′ s.t.: RADDOPPIO DEL CAGLIARI. FARIAS. Contropiede micidiale iniziato da Farias in collaborazione con Giannetti che mette palla precisa per la fuga decisiva di Farias che semina gli avversari, controlla e tutto solo segna sull’uscita del portiere.

VIA ALLA RIPRESA. Nessun cambio.

FINE PRIMO TEMPO. Vantaggio del Cagliari meritato ma partita bellissima giocata a ritmi alti.

43′ p.t.: Altra punizione per il Bari ma all’altezza dell’out di sinistra. Maniero cerca la girata al volo e manda fuori.

41′ p.t.: Il Bari non sfrutta a dovere una buona punizione. Lo spiovente di Rosina termina tra le braccia di Storari.

36′ p.t.: Maniero di testa sfiora il palo su cross preciso di Defendi, ancora una volta il Bari crea pericoli sfondando sulla propria fascia destra.

34′ p.t. Buona opportunità per Giannetti che però è indeciso se puntare l’area o passare: alla fine sbaglia tutto.

32′ p.t.: Il Bari si fa ancora sorprendere sulla fascia sinistra: cross dal fondo e colpa di testa di Deiola fuori bersaglio.

30′ p.t.: AMMONITO LAZZARI per gioco falloso.

26′ p.t.: AMMONITO JOAO PEDRO per gioco falloso.

24′ p.t.: CAGLIARI IN VANTAGGIO. JOAO PEDRO sfrutta un clamoroso errore del Bari che regala palla all’attaccante su rimessa laterale sbagliata di Defendi. Sul tocco di Giannetti Joao Pedro controlla e segna con un diagonale fortissimo alla sinistra di Micai.

21′ p.t.: Splendido taglio in area di Farias che riceve un assist in profondità e tira in porta da posizione favorevole, Micai para con i piedi.

20′ p.t.: Conclusione di sinistro di Di Gennaro dai venti metri, palla poco distante dal palo.

16′ p.t.: Bella combinazione del Cagliari con una triangolazione veloce conclusa da Farias con un tiro insidioso deviato in corner. Dalla bandierina altro pericolo, tiro al volo di Joao Pedro all’altezza del dischetto e grande parata d’istinto di Micai.

15′ p.t.: Immediata risposta del Bari, questa volta è Maniero che non riesce ad agganciare in area un pallone interessante.

14′ p.t.: Giannetti prova una complicata rovesciata in area su cross da sinistra: palla alta.

11′ p.t.: Valiani attacca da destra in uno spazio libero, arriva sul fondo e mette in mezzo, cross troppo lungo per tutti. Cresce il Bari.

10′ p.t.: Occasionissima Bari. Cross di Defendi di destro, stacca in area Maniero che da pochi metri indirizza in porta, piccolo miracolo di Storari.

5′ p.t.: AMMONITO FARIAS per gioco falloso. Gara già piuttosto nervosa.

4′ p.t.: Ottima partenza del Cagliari, il Bari non ha ancora superato la metà campo.

2′ p.t.: Farias vicino al gol con un diagonale rasoterra che termina a un soffio dal palo di sinistra.

2′ p.t.: AMMONITO ROMIZI per fallo su Di Gennaro a centrocampo.

1′ p.t.: Prima conclusione in porta, la effettua Deiola debolmente e centralmente.

20.33: VIA ALLA PARTITA. Bari in maglia rossa, attacca da sinistra verso destra.

L’anticipo della 40esima giornata di Serie B potrebbe decretare la seconda promozione di questa stagione: a Bari, infatti, basta un pareggio al Cagliari per ottenere la matematica certezza della promozione (dopo un solo anno di cadetteria).

La sfida (la prima a Bari dal settembre 2010) vanta 20 precedenti: 6 vittorie Bari, 11 pari e 3 vittorie Cagliari. I pugliesi, però non battono il Cagliari in casa dalla stagione 1999/2000; storici, invece della stagione 1969/70, quella del mitico scudetto targato Gigi Riva.

Il Cagliari è il miglior attacco del campionato (70 reti), ma ha vinto solo una delle ultime 6 partite. Il Bari è reduce da 9 risultati utili consecutivi (sei dei quali sono state vittorie).

LE FORMAZIONI UFFICIALI

BARI: Micai; Defendi, Di Cesare, Tonucci, Gemiti; Valiani, Romizi (dal 26′ s.t. Puscas), Rosina; De Luca, Lazzari (dal 13′ s.t. Dezi), Maniero (dal 20′ s.t. Sansone). Allenatore: Camplone

CAGLIARI: Storari; Pisacane, Ceppitelli, Capuano, Murru; Deiola, Di Gennaro (dal 38′ s.t. Salamon), Fossati; João Pedro, Farias (dal 26′ s.t. Tello), Giannetti (dal 13′ s.t. Cerri). Allenatore: Rastelli

MARCATORI: 24′ p.t. Joao Pedro (C), 4′ s.t. Farias (C), 42′ s.t. Cerri (C)

ARBITRO: Chiffi (Padova)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820