Il Palermo riesce a resistere a Firenze: 0 a 0 | Viola quinti, rosa a un passo dalla salvezza

di Guido Monastra

» Sport » Il Palermo riesce a resistere a Firenze: 0 a 0 | Viola quinti, rosa a un passo dalla salvezza

Il Palermo riesce a resistere a Firenze: 0 a 0 | Viola quinti, rosa a un passo dalla salvezza

| domenica 08 Maggio 2016 - 14:06
Il Palermo riesce a resistere a Firenze: 0 a 0 | Viola quinti, rosa a un passo dalla salvezza

Alla fine fanno festa tutti. La Fiorentina blinda il suo quinto posto, il Palermo si avvicina a una miracolosa salvezza che si materializzerà con la vittoria in casa contro il Verona. La partita, in questo senso, passa in secondo piano perchè non è stata bella: la Fiorentina ha fatto la grande e ha tenuto il possesso palla dall’inizio alla fine ma tenendo un ritmo basso che ha consentito allo spaventato Palermo di chiudere bene tutti gli spazi e di difendere lo 0 a 0 più prezioso degli ultimi vent’anni.

Ballardini ha confermato la squadra che ha vinto le ultime due gare (solo il rientrante Gonzalez per Vitiello) e si è preoccupato solo di chiudere gli spazi e di rallentare il ritmo. La Fiorentina non aveva molta voglia, già da qualche domenica accusa stanchezza e ha comunque chiuso con onore, con un quinto posto che non era scontato alla vigilia. Che fosse una domenica miracolosa per il Palermo si era già capito all’intervallo con il Carpi sotto di due gol e capace di sbagliare ben due rigori: a quel punto era chiaro, bisognava chiudere il fortino, sperando di far trascorrere il tempo senza danni. C’è riuscito e ora si gode un po’ di serenità. Ma deve ancora vincere l’ultima.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE

FINE PARTITA. Fiorentina  quinta, Palermo vicino alla salvezza. I giocatori rosa festeggiano, quelli della Fiorentina fanno la festa a Pasqual

46′ s.t.: Bel cross di Roncaglia da destra, Zarate prova l’acrobazia ma manca il bersaglio.

Tre minuti di recupero

44′ s.t.: NEL PALERMO ENTRA CHOCHEV, ESCE VAZQUEZ

43′ s.t.: AMMONITO BORJA VALERO, era diffidato sarà squalificato.

42′ s.t.: NELLA FIORENTINA ENTRA VECINO, ESCE BADELJ

42′ s.t.: Zarate si costruisce la possibilità del tiro ma viene bloccato da Vazquez.

38′ s.t.: Fiorentina ancora pericolosa su calcio d’angolo: la palla attraversa tutta l’area e si perde sul fondo dalla parte opposta.

34′ s.t.: Un cross teso di Roncaglia costringe Sorrentino a una complicata uscita a terra.

33′ s.t.: Tiro cross di Mati Fernandez che taglia l’area e trova una deviazione (fuori) di Alonso che però era in fuorigioco.

29′ s.t.: NEL PALERMO ENTRA JAJALO, ESCE HILJEMARK

28′ s.t.: Altro tiro di Alonso dalla distanza, palla altissima.

26′ s.t.: Alonso tira con il destro (non è il suo piede): parata non difficile di Sorrentino.

25′ s.t.: Punizione al veleno di Mati Fernandez che sfiora il palo: Sorrentino era comunque in traiettoria.

24′ s.t.: Terzo gol della Lazio col Carpi, il Palermo esulta.

24′ s.t.: AMMONITO CIONEK per gioco falloso.

21′ s.t.: AMMONITO ZARATE per gioco falloso.

20′ s.t.: Corner della Fiorentina dal settore sinistro, colpo di testa ravvicinato di Astori e parata di Sorrentino.

16′ s.t.: NEL PALERMO ENTRA QUAISON, ESCE TRAJKOVSKI

16′ s.t.: NELLA FIORENTINA ENTRA MARCOS ALONSO, ESCE PASQUAL. Per lui, all’ultima apparizione in maglia viola dopo 11 anni, lo stadio tributa un lungo applauso

14′ s.t.: AMMONITO MORGANELLA per gioco falloso

13′ s.t.: PALO DELLA FIORENTINA. Kalinic si trova una buona palla da sei metri dopo un pasticcio di Rispoli: il tiro dell’attaccante, con Sorrentino battuto, colpisce il palo in pieno.

11′ s.t.: NELLA FIORENTINA ENTRA MATI FERNANDEZ, ESCE ILICIC

9′ s.t.: Bell’assist di Bernardeschi per Zarate che è in ritardo sulla palla.

6′ s.t.: Paqual prova la conclusione in porta: da dimenticare.

5′ s.t.: AMMONITO TRAJKOVSKI per gioco falloso.

1′ s.t.: Cross di Trajkovski da destra, Gilardino prova la rovesciata ma colpisce male.

VIA ALLA RIPRESA

FINE PRIMO TEMPO. La Fiorentina ha attaccato sempre anche se non ha creato grosse opportunità da rete. Il Palermo fatica a superare la metà campo. Ma se finissero ore le partite per i rosa sarebbe un grande giorno.

44′ p.t.: AMMONITO PASQUAL per gioco falloso. Era diffidato, sarà squalificato. Sarà dunque oggi l’ultima gara in maglia viola.

41′ p.t.: Un cross i area di Pasqual mette un po’ in imbarazzo la difesa del Palermo che si salva con affanno.

40′ p.t.: Trajkovski in verticale per Gilardino che viene anticipato in area da un’ottima scivolata di Badelj.

38′ p.t.: Punizione di Borja Valero che scodella bene per Kalinic che però viene ben contrastato.

33′ p.t.: Prima opportunità per il Palermo, Vazquez addomestica una palla vagante e tira in porta: sulla traiettoria c’è Gilardino che respinge involontariamente.

30′ p.t.: Raddoppio della Lazio, per il Palermo mantenere il pareggio significherebbe più di mezza salvezza.

27′ p.t.: Partita sempre nelle mani della Fiorentina che attacca costantemente, il Palermo fa mucchio ai margini dell’area: con la sconfitta del Carpi il pareggio sarebbe di vitale importanza.

25′ p.t.: Raddoppio del Genoa, Samp inguaiata.

22′ p.t.: Iniziativa personale molto pericolosa di Zarate che arriva al tiro di destro e manda di pochissimo il bersaglio.

21′ p.t.: Lazio in vantaggio col Carpi, in un minuto cambia lo scenario – salvezza.

20′ p.t.: Pareggia l’Atalanta, l’Udinese resta nel “mucchio”.

19′ p.t.: Un clamoroso liscio di Gonzalez fa arrivare la palla sui piedi di Kalinic che a quattro metri dalla porta non riesce a coordinarsi, sorpreso anche lui dall’errore dell’avversario.

17′ p.t.: AMMONITO GONZALEZ per gioco falloso (gomitata)

16′ p.t.: Corner per il Palermo: Vazquez scodella in area ma Orsato fischia un fallo in attacco.

14′ p.t.: Punizione in attacco per la Fiorentina, il cross di Borja Valero viene spazzato via dalla difesa.

11′ p.t.: Brutta notizia per Palermo e Carpi. Udinese in vantaggio a Bergamo.

9′ p.t.: Lancio al bacio per Bernardeschi che scatta sulla fascia destra colpevolemente libero ma l’attaccante scivola al momento del controllo: il Palermo libera ma sul prosieguo dell’azione la palla torna sul piede di Bernardeschi che tira rasoterra, Sorrentino para.

8′ p.t.: Slalom di Bernardeschi che dal limite tira forte di sinistro, Andelkovic riesce a ribattere.

6′ p.t.: Ilicic lancia profondo per Zarate che non aggancia.

3′ p.t.: La prima emozione arriva da Genova: la Samp perde e rischia di essere coinvolta.

2′ p.t.: Partenza piuttosto vivace da parte di entrambe le squadre.

VIA ALLA PARTITA: Fiorentina in maglia viola, attaccherà nel primo tempo da sinistra verso destra. Palermo in maglia rosa e pantaloncini bianchi.

All’Artemio Franchi di Firenze, il Palermo si gioca la salvezza contro la Fiorentina, nella sfida valida per la 37esima giornata di Serie A. Sono 28 i precedenti in Toscana: 20 le vittorie viola, 2 pareggi, 6 le vittorie del Palermo (l’ultimo datato 2010/11 con i gol di Ilicic e Gilardino a maglie invertite).

La Fiorentina (60 punti) vede sempre più lontano il quarto posto, avendo 1 sola volta nelle ultime 10 partite (5 pari e 4 perse) e ottenuto 22 punti in 17 giornate di ritorno. Il Palermo (35 punti) ha ottenuto 7 punti nelle ultime 3 gare e non subiscono gol da 2 gare consecutive (sebbene sia la seconda peggior difesa del torneo , 63 reti subite).

I rosanero devono assolutamente vincere e aspettare i risultati dagli altri campi: in caso di sconfitta ed eventuale vittoria del Carpi e pari dell’Udinese, i rosanero sarebbero matematicamente retrocessi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

FIORENTINA: Tatarusanu; Roncaglia, Gonzalo Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj (dal 42′ s.t. Vecino), Borja Valero, Pasqual (dal 16′ s.t. Marcos Alonso), Ilicic (dall’11’ s.t. Mati Fernandez), Zarate, Kalinic. Allenatore: Sousa

PALERMO: Sorrentino; Cionek, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Hiljemark (dal 29′ s.t. Jajalo), Maresca, Morganella; Vazquez (dal 44′ s.t. Chochev), Trajkovski (dal 16′ s.t. Quaison); Gilardino. Allenatore: Ballardini

ARBITRO: Orsato (Schio)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820