Aggiornato alle: 15:13

Serie B, 41esima giornata: Cagliari di nuovo capolista, Cesena ai playoff. In coda tanti colpi di scena, il Livorno spera

di Andrea Zito

» Sport » Serie B, 41esima giornata: Cagliari di nuovo capolista, Cesena ai playoff. In coda tanti colpi di scena, il Livorno spera

Serie B, 41esima giornata: Cagliari di nuovo capolista, Cesena ai playoff. In coda tanti colpi di scena, il Livorno spera

| venerdì 13 Maggio 2016 - 08:10
Serie B, 41esima giornata: Cagliari di nuovo capolista, Cesena ai playoff. In coda tanti colpi di scena, il Livorno spera

Che bel campionato. La lotta per playoff e playout ha vissuto un altro capitolo incandescente (otto espulsioni), ricco di gol (32), di emozioni altalenanti e di colpi di scena. Il Cagliari è tornato al comando, inguaiando la Salernitana e scavalcando il Crotone che è stato surclassato a Trapani.

>ECCO IL CALENDARIO DELL’ULTIMA GIORNATA

PLAYOFF: Il Cesena è nei play off grazie al successo nello scontro diretto con il Novara (è messo meglio negli scontri diretti) e ai play off va anche il Bari. Entella, Novara e Spezia adesso si contendono gli ultimi due posti disponibili.

PLAYOUT: Il miracolo è del Livorno che vince ad Ascoli e tiene viva la fiammella della speranza anche se i toscani restano penultimi. Nei guai anche la Salernitana e il Modena. L’incredibile harakiri casalingo del Lanciano (raggiunto all’ultimo minuto di recupero) dà ulteriori speranze al Livorno e abbassa la quota salvezza rendendo meno amaro all’Ascoli il ko casalingo che ormai è salvo. Il Latina batte il Vicenza (adesso salvo) e conquista mezza salvezza. In questo momento ci sarebbe la sfida spareggio tra Lanciano e Modena ma venerdì sera c’è lo scontro diretto tra Livorno e Lanciano che potrebbe valere lo spareggio per i toscani e la retrocessione per il Lanciano.

Di seguito, il programma della 41esima giornata di serie B:

Perugia – Pro Vercelli: FINALE 1 – 2 Marcatori: 13′ p.t. Mustacchio (PV), 27′ s.t. Del Prete (PE), 46′ s.t. Ardizzone (PV) (clicca qui per il live del match) (clicca qui per le pagelle)

Lanciano – Ternana: FINALE 1 – 1  Marcatori: 17′ p.t. Marilungo (L), 49′ s.t. Valiant (T). Al 38′ s.t. espulso Gonzalez (T)

Entella – Avellino: FINALE 4 – 0  Marcatori: 12′ p.t. Staiti (E), 34′ p.t. Masucci (E), 37′ p.t. Palermo (E), 18′ s.t. Sini (E). Al 43′ s.t. espulso Paghera (A)

Ascoli – Livorno: 1 – 3  Marcatori: 11′ s.t. Aramu (L), 29′ s.t. Cinaglia (A), 31′ s.t. Vantaggiato (L) su rigore, 47′ s.t. Aramu (L).  Al 41′ p.t. espulso Giorgi (A). Al 41′ s.t. espulso Perez (A)

Modena – Pescara: FINALE 2 – 5  Marcatori: 7′ p.t. Bentivoglio (M), 35′ Caprari (M), 1′ s.t. Benali (P), 6′ s.t. Luppi (M), 18′ s.t. Lapadula (P), 36′ s.t. Memushaj (P) 48′ s.t. Lapadula (P). Al 28′ s.t. espulso Marzorati (M)

Trapani – Crotone: FINALE 3 – 0  Marcatori: 42′ p.t. Perticone (T), 21′ s.t. Scognamiglio (T), 32′ s.t. De Cenco (T)

Latina – Vicenza: FINALE 2 – 1  Marcatori: 25′ p.t. Paponi (L), 8′ s.t. Olivera (L) su rigore, 12′ s.t. Signori (V). Al 38′ s.t. espulso Adejo (V)

Cesena – Novara: FINALE 1 – 0  Marcatori: 4′ p.t. Ragusa (C). Al 33′ s.t. espulso Dell’Orco (N)

Cagliari – Salernitana: FINALE 3 – 0  Marcatori: 12′ s.t. Salamon (C), 30′ s.t. Giannetti (C), 35′ s.t. Sau (C). Al 34′ s.t. espulso Bernardini (S)

Brescia – Bari: FINALE 2 – 3  Marcatori: 15′ p.t. Rosina (Ba), 22′ p.t. Puscas (Ba), 31′ p.t. Morosini (Br), 38′ s.t. Embalo (Br), 48′ s.t. Rosina (Ba). Al 38′ p.t. espulso Kupisz (Br)

Como – Spezia: FINALE 4 – 0  Marcatori: 20′ p.t. Ganz (C), 30′ p.t. Giosa (C), 34′ p.t. Ganz (C), 14′ s.t. Madonna (C)

CLASSIFICA

80 Cagliari

79 Crotone

71 Pescara

70 Trapani

68 Bari

65 Cesena, Spezia

64 Entella

62 Novara

54 Perugia, Brescia

50 Ternana

49 Avellino

48 Vicenza

46 Pro Vercelli, Ascoli

45 Latina

43 Lanciano

42 Modena, Salernitana

41 Livorno

33 Como

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it