Fumare in gravidanza causa schizofrenia nel nascituro, ecco lo studio

di Costanza Spitaleri

» Salute » Fumare in gravidanza causa schizofrenia nel nascituro, ecco lo studio

Fumare in gravidanza causa schizofrenia nel nascituro, ecco lo studio

| giovedì 26 Maggio 2016 - 11:10
Fumare in gravidanza causa schizofrenia nel nascituro, ecco lo studio

Uno studio pubblicato sull’American Journal of Psychiatry rivela che fumare in gravidanza aumenterebbe il rischio per il bambino di ammalarsi di schizofrenia.

Lo studio è stato seguito prendendo in considerazione 1000 casi di schizofrenia e coetanei sani di controllo nati tra il 1983 e il 1998 in Finlandia. Durante l’indagine sono stati esaminati e messi a confronto i prelievi di sangue nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza, concentrandosi sui livelli di nicotina presenti e il rischio di malattia del nascituro.

Attraverso la ricerca, condotta tra la Columbia University e la Finlandia, si è chiarito che la presenza nel sangue (prelievi condotti in gestazione) di livelli elevati di un sottoprodotto della nicotina (la cotinina), avrebbe portato il bambino ad ammalarsi di schizofrenia nel corso della sua vita. Al crescere dei livelli plasmatici di cotinina aumenta il rischio di diagnosi. Gli esperti hanno stimato che se la gestante fuma molto, il rischio è del 38% più elevato.

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820