Usa, super batterio attacca una donna| I ricercatori: “Niente panico, è curabile”

di Giulia Pumo

» Esteri » Usa, super batterio attacca una donna| I ricercatori: “Niente panico, è curabile”

Usa, super batterio attacca una donna| I ricercatori: “Niente panico, è curabile”

| venerdì 27 Maggio 2016 - 11:04
Usa, super batterio attacca una donna| I ricercatori: “Niente panico, è curabile”

Il Dipartimento della Difesa americano ha lanciato un allarme a causa di un batterio resistente agli antibiotici che ha contagiato una donna in Pennsylvania. Questi virus sono definiti “degli incubi” perché degli studi d’oltre oceano hanno scoperto che entro il 2050 provocheranno milioni di morti.

Le autorità sanitarie statunitensi stanno effettuando accertamenti sulla famiglia per scoprire se il virus è contagioso, ma non si sa ancora nulla sulle condizioni di salute della donna. Intanto, i ricercatori chiedono di non allarmarsi, anche se l’agente patogeno è stato scoperto anche in Europa.

La razza letale di escherichia coli, spiegano media americani: “Ci sta mostrando che la strada di impiego degli antibiotici può essere arrivata quasi alla fine – ha detto Thomas Friedman, direttore dei Cdc -, una situazione in cui non abbiamo nulla da offrire a pazienti in reparti intensivi o con semplici infezioni urinarie”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820