Serie B, Playout: Salernitana, vittoria e salvezza. Battuto (1 a 0) il Lanciano, che scende in Lega Pro

di Riccardo Bagarella

» Sport » Serie B, Playout: Salernitana, vittoria e salvezza. Battuto (1 a 0) il Lanciano, che scende in Lega Pro

Serie B, Playout: Salernitana, vittoria e salvezza. Battuto (1 a 0) il Lanciano, che scende in Lega Pro

| mercoledì 08 Giugno 2016 - 19:59
Serie B, Playout: Salernitana, vittoria e salvezza. Battuto (1 a 0) il Lanciano, che scende in Lega Pro

Era poco più di una formalità, ma la pratica è stata chiusa: la Salernitana vince (1 a 0) anche il secondo playout contro il Lanciano e conquista la permanenza in Serie B, condannando gli abruzzesi alla retrocessione in Lega Pro.

Decide il match la rete di Coda, ma la salvezza era ormai in cassaforte da sabato sera, quando la squadra di Menichini era andata a vincere per 4 a 1 in casa del Lanciano, che solo con un miracolo sportivo avrebbe potuto ribaltare il verdetto questa sera all’Arechi.

Gli abruzzesi abbandonano così la B dopo 4 anni. Nonostante abbia tagliato il traguardo, la Salernitana festeggia in un’atmosfera surreale, con i suoi tifosi che inneggiano gli avversari e contestano i propri giocatori, rei di aver deluso le aspettative di una piazza che ambiva a ben altro che a una salvezza risicata.

LEGGI QUI LE PAGELLE DI SALERNITANA-LANCIANO

LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

ORE 22.23 – FINALE: 1 – 0. La Salernitana rimane in Serie B, il Lanciano retrocede in Lega Pro.

45′ s.t.: 2 minuti di recupero.

42′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA COLOMBO, ESCE TUIA.

40′ s.t.: PALO DELLA SALERNITANA. Gatto parte in contropiede, poi mette in mezzo e una deviazione di testa di un difensore manda il pallone sul palo alla destra di Cragno.

37′ s.t.: Donnarumma ha l’occasione per segnare il 2 a 0 con un colpo di testa su un cross di Franco, ma è impreciso e manda a lato.

35′ s.t.: Gran sinistro a giro da fuori di Turchi e super risposta di Terracciano, che si distende alla sua destra e mette in corner.

32′ s.t.: Si prosegue su ritmi blandi: la Salernitana non vede l’ora di festeggiare, il Lanciano di tornare negli spogliatoi.

29′ s.t.: NEL LANCIANO ENTRA VITALE, ESCE BACINOVIC.

26′ s.t.: AMMONITO EMPEREUR.

26′ s.t.: Empereur atterra Marilungo vicino all’area: punizione dalla destra per il Lanciano.

25′ s.t.: TRAVERSA DEL LANCIANO. Turchi calcia al volo sugli sviluppi di un corner e ‘spizzica’ la parte alta della traversa.

23′ s.t.: Tuia si fa male nel tentativo di intervento su Di Francesco ed esce momentaneamente dal campo.

20′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA GATTO, ESCE ZITO.

18′ s.t.: Iniziativa personale di Di Francesco, che si accentra dalla sinistra e prova il destro a giro: il pallone supera la traversa.

14′ s.t.: DOPPIO CAMBIO NEL LANCIANO: ENTRANO PADOVAN E TURCHI, ESCONO BONAZZOLI E GIANDONATO.

13′ s.t.: Gran destro al volo da fuori di Rocca: pallone sopra la traversa, ma Terracciano era comunque sulla traiettoria.

8′ s.t.: Nalini mette giù Bacinovic sulla trequarti: buona punizione per il Lanciano. Giandonato batte e calcia direttamente in porta: pallone in curva.

5′ s.t.: Palla dentro di Marilungo per Bonazzoli: passaggio impreciso, Terracciano esce e fa sua la sfera.

1′ s.t.: Bacinovic ci prova da fuori: destro innocuo, Terracciano blocca senza difficoltà.

1′ s.t.: NELLA SALERNITANA ENTRA FRANCO, ESCE ROSSI.

ORE 21.35 – INIZIA IL SECONDO TEMPO.

ORE 21.19 – FINE PRIMO TEMPO, PARZIALE: 1 – 0.

41′ p.t.: Di Francesco verticalizza ottimamente per l’inserimento in area di Bonazzoli, che poi viene fermato sul più bello da Bernardini.

40′ p.t.: Bel tiro al volo da fuori di Di Francesco, che però non inquadra lo specchio.

38′ p.t.: Tentativo dalla distanza di Rocca: tiro lento e centrale, Terracciano blocca senza problemi.

34′ p.t.: Bonazzoli ci prova da fuori, ma non trova la porta.

31′ p.t.: Nuovo tentativo di Donnarumma, che entra in area e tenta il sinistro a giro, nonostante ci fossero due compagni liberi a chiedergli palla: tiro direttamente sul fondo.

30′ p.t.: Contropiede della Salernitana, Donnarumma fa 20 metri palla al piede e poi prova il pallonetto: pallone sopra la traversa.

27′ p.t.: L’inerzia del match è cambiata: il gol di Coda ha tagliato le gambe al Lanciano, che adesso subisce le iniziative della Salernitana.

24′ p.t.: Gran filtrante di Coda per Donnarumma, che solo davanti a Cragno prova a saltarlo, ma il portiere del Lanciano è bravo e gli sradica il pallone dai piedi.

23′ p.t.: Ottimo cross di Zito dalla sinistra, Coda viene anticipato in area dall’intervento di Di Matteo.

20′ p.t.: VANTAGGIO DELLA SALERNITANA. CODA. Calcio d’angolo dalla sinistra, Tuia fa da torre per Coda, che a pochi passi dalla porta deve solo controllare e spingere in rete.

18′ p.t.: Donnarumma entra in area con una gran giocata, ma Giandonato con un ottimo recupero lo chiude in corner.

16′ p.t.: Grande occasione per Coda: la sua botta da fuori viene respinta coi pugni da Cragno.

14′ p.t.: Zito parte in contropiede, arriva davanti all’area e prova il sinistro: tiro centrale, nessun problema per Cragno.

11′ p.t.: La Salernitana attende nella propria metà campo lasciando l’iniziativa al Lanciano, che per forza di cose prova a fare la partita,

8′ p.t.: Coda stende Bacinovic a metà campo: punizione per il Lanciano. Si incarica della battuta lo stesso Bacinovic, che mette in area ma non trova nessun compagno.

5′ p.t.: Di Francesco entra in area e prova il destro rasoterra: Terracciano blocca in due tempi.

2′ p.t.: Gran cross di Di Matteo dalla sinistra, Empereur colpisce di testa anticipando Bonazzoli.

ORE 20.33 – INIZIA LA PARTITA. Salernitana in maglia granata, attacca da sinistra verso destra. Lanciano in completa divisa bianca.

La Salernitana è ad un passo dal traguardo: il 4 a 1 conquistato in trasferta nel match d’andata mette in una chiara situazione di vantaggio la squadra di Menichini, che questa sera all’Arechi può assicurarsi la permanenza in B anche perdendo con 3 reti di scarto.

Ai limiti dell’impossibile, invece, l’impresa che dovrebbe compiere il Lanciano per ribaltare il risultato del primo playout ed evitare così il dramma della retrocessione in Lega Pro: gli uomini di Maragliulo dovrebbero infatti vincere con 4 gol di scarto.

Vincere con 3 gol di scarto, infatti, non basterebbe al Lanciano, che in questo modo pareggerebbe complessivamente in punti e in gol la situazione con la Salernitana, che però avrebbe la meglio per il miglior piazzamento nella regular season (18esimo posto contro il 19esimo degli abruzzesi).

FORMAZIONI UFFICIALI

SALERNITANA: Terracciano; Tuia (dal 42′ s.t. Colombo), Bernardini, Empereur, Rossi (dal 1′ s.t. Franco); Nalini, Moro, Odjer, Zito (dal 20′ s.t. Gatto); Coda, Donnarumma. All.: Menichini.

LANCIANO: Cragno; Salviato, Aquilanti, Amenta, Di Matteo; Rocca, Giandonato (dal 14′ s.t. Turchi), Bacinovic (dal 29′ s.t. Vitale); Marilungo, Di Francesco; Bonazzoli (dal 14′ s.t. Padovan). All.: Maragliulo.

MARCATORI: 20′ p.t. Coda (S).

AMMONITI: Empereur (S).

ESPULSI: –

ARBITRO: Pasqua (Tivoli).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820