Aggiornato alle: 16:32

Opere recenti e “storiche” di Nunzio al Museo Riso | In mostra a Palermo fino al 10 settembre

di Redazione

» Arte » Opere recenti e “storiche” di Nunzio al Museo Riso | In mostra a Palermo fino al 10 settembre

Opere recenti e “storiche” di Nunzio al Museo Riso | In mostra a Palermo fino al 10 settembre

| venerdì 10 Giugno 2016 - 11:14
Opere recenti e “storiche” di Nunzio al Museo Riso | In mostra a Palermo fino al 10 settembre

Nell’ambito della programmazione espositiva del Museo Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo e in continuità con la serie di mostre personali già effettuate negli ambienti di Palazzo Belmonte Riso, sabato 11 giugno 2016, alle ore 18.30, verrà aperta al pubblico la mostra di sculture di Nunzio, a cura di Bruno Corà, in collaborazione con la Galleria Adalberto Catanzaro.

In tale occasione Nunzio, già vincitore nel 2000 alla LXII Biennale Internazionale d’Arte di Venezia del Premio quale migliore giovane artista, presenterà un articolato repertorio di opere variamente declinate in senso plastico tra sculture lignee combuste, piombi e disegni, tra cui talune di carattere storico, cioè appartenenti agli anni Novanta del XX secolo, tutte diversamente installate negli ambienti del Museo, esaltandone le dimensioni cartesiane degli spazi.

Con uno specifico percorso reso sensibile sia con le opere, sia mediante i vuoti che le loro presenze suscitano, Nunzio sottolineerà assenza, mancanza, pienezza e presenza di una dialettica che è il primo aspetto dell’elaborazione dello spazio e delle forze poste in gioco in esso.

“La mostra di Nunzio – dichiara la direttrice del Museo, Valeria Patrizia Li Vigni – rappresenta per la Sicilia un nuovo importante appuntamento culturale che conferma il percorso di promozione e conoscenza del panorama artistico internazionale e nazionale, intrapreso dal Museo Riso, attraverso l’esposizione del lavoro di uno dei maggiori protagonisti della scena artistica contemporanea italiana”.

Nunzio nasce a Cagnano Amiterno, in provincia dell’Aquila, nel 1954. Studia a Roma presso l’Accademia di Belle Arti diplomandosi nei corsi tenuti da Toti Scialoia.

Dopo una prima mostra nel 1981 presso la Galleria Spatia di Bolzano, nel 1984 espone una serie di sculture in gesso di grandi dimensioni alla Galleria L’Attico di Roma in una importante personale presentata da Giuliano Briganti. Del 1985 è la sua prima personale negli USA nella Galleria Annina Nosei a New York che concorre ad aprire il lavoro di Nunzio al collezionismo e alla diffusione internazionale del suo linguaggio. Da quella data sono sempre più frequenti le mostre all’estero, tra cui quelle alla Nouvelle Biennale de Paris, al Centre National d’Art Contemporain di Nizza, alla VI Biennale di Sidney, a Prospekt ’89 a Francoforte, e inoltre a Vienna, Istanbul e in Giappone presso la Galleria Kodama di Osaka. Nel 1995 una sua scultura, Ombre, vince il Prize for Excellence dell’Hakone Open-Air Museum e nello stesso anno viene invitato con una sala personale alla Biennale di Venezia, dove si aggiudica una Menzione d’onore.

Collabora con numerose gallerie europee, tra cui Alice Pauli di Losanna, Fumagalli di Bergamo, Giorgio Persano di Torino, la Galleria dello Scudo di Verona, ed espone in vari musei tra cui il MACRO di Roma, a cura di D. Eccher, il Museo d’Arte Contemporanea di Belgrado, a cura di B. Corà, al Museum Biedermann di Donaueschingen presentato da N. Nobis e numerosi altri.

Contemporaneamente allo studio di Roma, aperto nel 1973 presso l’ex Pastificio Cerere nel quartiere popolare di San Lorenzo, insieme ad artisti come Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Piero Pizzi Cannella e altri, da alcuni anni ha un altro studio a Torino, dove attualmente opera con assiduità.

 

INFO MOSTRA

Artista: Nunzio

Curatore: Bruno Corà

Spazio Espositivo: Palazzo Belmonte Riso,

Indirizzo: Via Vittorio Emanuele, 365 –  Palermo

in collaborazione con la Galleria Adalberto Catanzaro

Ingresso:

Intero 6 euro e Ridotto 3 euro

Orari:

10,00 – 20,00 martedì, mercoledì e domenica

10,00 – 24,00 giovedì, venerdì e sabato.

Chiuso lunedì tranne i festivi. La biglietteria chiude trenta minuti primi.

 

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it