Aggiornato alle: 23:25

Rifiuti, mancate bonifiche in Campania | Accertato danno erariale da 27 milioni di euro

di Redazione

» Ambiente » Rifiuti, mancate bonifiche in Campania | Accertato danno erariale da 27 milioni di euro

Rifiuti, mancate bonifiche in Campania | Accertato danno erariale da 27 milioni di euro

| mercoledì 29 Giugno 2016 - 12:13
Rifiuti, mancate bonifiche in Campania | Accertato danno erariale da 27 milioni di euro

La corte dei Conti della Campania ha incaricato il nucleo di Polizia tributaria di Napoli di notificare procedure di riscossione a carico di esponenti politici, dirigenti, funzionari della Regione e di vari Comuni della Campania per un totale di 27,4 milioni di euro.

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, infatti, ha condannato l’Italia a pagare multe milionarie per l’inadempienza nella bonifica di diverse discariche e zone inquinate dai rifiuti sul territorio nazionale. I rilievi hanno individuato 200 discariche non conformi alle direttive europee sui rifiuti, di cui 14 contenenti rifiuti pericolosi, di cui 48 sono situate in Campania.

Un’indagine della Guardia di Finanza ha permesso di accertare l’inadempienza degli enti predisposti alla bonifica. L’inchiesta ha rivelato come i fondi stanziati dalla Regione Campania nel giugno 2013 – attingendo alle risorse del Por Campania 2007-2013 – non sono mai stati utilizzati a scopo di bonifica, generando danno erariale, mettendo gravemente a rischio la salute dei cittadini e arrecando gravi danni all’ambiente.

Non solo la Regione Campania è stata accusata di negligenza nella gestione dei rifiuti: in totale, con le altre discariche interessate dall’inchiesta dell’Unione,  lo stato italiano ha già pagato la somma di 113,2 milioni, frutto di una somma forfettaria imposta dalla Corte di Giustizia Ue di 40 milioni, ai quali si aggiungono penalità semestrali di 42,8 milioni di euro.

Il Ministero dell’Economia ha avviato il procedimento di recupero dei fondi dagli enti responsabili del disastro, individuati dallo stesso Ministero dell’Economia e dal Ministero dell’Ambiente nelle singole Regioni e nei Comuni.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it