Aggiornato alle: 22:12

Appalti assegnati illecitamente: venti arresti VD |C’è il presidente della provincia di Caserta FT

di Redazione

» Campania » Appalti assegnati illecitamente: venti arresti VD |C’è il presidente della provincia di Caserta FT

Appalti assegnati illecitamente: venti arresti VD |C’è il presidente della provincia di Caserta FT

| martedì 13 Settembre 2016 - 08:39

Blitz della guardia di Finanza nei confronti di un sistema criminale finalizzato all’assegnazione illecita di appalti milionari in diversi comuni del Casertano. Venti le persone arrestate e tra queste figurano amministratori locali, funzionari pubblici e noti imprenditori. Il nome di spicco è il presidente della provincia di Caserta, Angelo Di Costanzo che è finito in manette per fatti che risalgono a quando era sindaco di Alvignano. Arrestati anche l’attuale primo cittadino di Piedimonte Matese, Vincenzo Cappello (Pd) e l’ex sindaco di Casagiove.

I provvedimenti sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della locale procura.

I NOMI DEGLI ARRESTATI

Secondo la guardia di finanza gli arrestati avrebbero ottenuto l’assunzione di amici e parenti, oltre a buoni benzina, auto di lusso e altri regali in cambio dell’assegnazione degli appalti a una ditta della zona che si occupa di smaltimento rifiuti, il ‘Gruppo Termotetti’.

Tra i destinatari delle venti misure cautelari figurano inoltre il presidente del Consorzio di bonifica Sarno-Alifano, Andrea Cappella, e l’imprenditore casertano Luigi Imperadore, titolare della Termotetti. Dalle indagini è emerso che Cappella, per i suoi spostamenti, utilizzata una Volvo di proprietà dell’azienda di Imperadore con tanto di marchio “Termotetti” in evidenza sulla carrozzeria.

Le indagini riguardano il biennio 2013-15 e sono partite dalla dichiarazioni di Antonio Scialdone (ex presidente Cub), Alberto Di Nardi (imprenditore arrestato per la tangentopoli di Maddaloni): entrambi hanno collaborato con la procura consentendo ai pm di ricostruire l’accordo tra i pubblici amministratori e gli imprenditori indagati.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it