Motogp, Giappone: Marquez campione del mondo. Rossi e Lorenzo cadono e gli regalano il titolo

di Andrea Zito

» Altri Sport » Motogp, Giappone: Marquez campione del mondo. Rossi e Lorenzo cadono e gli regalano il titolo

Motogp, Giappone: Marquez campione del mondo. Rossi e Lorenzo cadono e gli regalano il titolo

| domenica 16 Ottobre 2016 - 07:43
Motogp, Giappone: Marquez campione del mondo. Rossi e Lorenzo cadono e gli regalano il titolo

Marc Marquez ha vinto il Gran Premio del Giappone, sul circuito di Motegi ed è campione del mondo piloti per la quinta volta incartare (la terza in classe Motogp).

Una gara segnata dalla scivolata ed il ritiro di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo poi, che con i punti persi oggio finiscono a oltre 75 punti a tre gare dal termine,  matematicamente fuori dai giochi per il mondiale di quest’anno. Sul podio salgono Andrea Dovizioso e Mavericks VBinales.

La partenza: ottimo spunto di Lorenzo che si porta al comando, mentre Rossi viene superato sia da Marquez sia da Aleix Espargaro ed è costretto ad inseguire. Il campione italiano si sbarazza della Suzuki e tenta più volte il sorpasso su Marquez, che a sua volta risponde grazie ad una traiettoria favorevole, incaricandosi dell’inseguimento e passando in testa pochi giri dopo.

Tra le due Yamaha inizia la bagarre e Marquez aumenta il ritmo ed il suo vantaggio in testa. Rossi se ne accorge e a 19 giri dalla fine sorpassa Lorenzo in staccata per riprendere l’inseguimento. Ma al giro successivo arriva la scivolata al tornantino, con Rossi che non trova il punto di corda: si rialza e riparte in 20esima posizione, ma ormai la gara (e forse il mondiale) è andato: pochi istanti dopo il suo ritiro dalla corsa.

Lorenzo prova l’inseguimento, ma non riesce ad avvicinarsi alla Honda di Marquez e al tempo stesso deve guardarsi alle spalle da Andrea Dovizioso, che dopo una brutta partenza ha scavalcato le Suzuki (in duello per la quarta posizione) e rimontato fino in terza posizione.

Marquez ormai prosegue in solitaria: a tre giri dalla fine il suo vantaggio è di 4 secondi e può gestire con relativa serenità. Poi la scivolata di Lorenzo, simile a quella di Rossi: anche lui si ritira, anche lui è ormai fuori dai giochi. Per Marquez diventa una passerella trionfale.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820