Aggiornato alle: 19:01

Il Southampton rimonta l’Inter (2 a 1). Decide l’autogol di Nagatomo

di Riccardo Bagarella

» Sport » Il Southampton rimonta l’Inter (2 a 1). Decide l’autogol di Nagatomo

Il Southampton rimonta l’Inter (2 a 1). Decide l’autogol di Nagatomo

| giovedì 03 Novembre 2016 - 20:30
Il Southampton rimonta l’Inter (2 a 1). Decide l’autogol di Nagatomo

SOUTHAMPTON – INTER: 2 – 1

Marcatori: 34′ p.t. Icardi (I), 20′ s.t. Van Dijk (S), 24′ s.t. autogol di Nagatomo (I)

> LE PAGELLE

Non poteva esserci esordio peggiore per Stefano Vecchi. La sua Inter perde anche a Southampton e incassa la terza sconfitta su quattro match di Europa League. Gli inglesi salgono a 7 punti e sono secondi, i nerazzurri rimangono invece all’ultimo posto del girone: la strada verso la qualificazione adesso è ancor più in salita.

La sconfitta fa più male perché l’Inter era riuscita a passare in vantaggio con il solito Icardi e a difenderlo con uno strepitoso Handanovic, bravissimo a parare un rigore a Tadic e a salvare la sua porta con altri interventi miracolosi. Poi però nella ripresa la musica è cambiata ed è arrivato l’uno due-terribile degli inglesi, che in 4′ hanno capovolto la situazione.

Prima il pareggio di Van Dijk, poi l’autogol di Nagatomo hanno infranto i sogni di gloria dei nerazzurri: nel finale l’ultimo disperato tentativo di Vecchi con gli ingressi di Eder e Biabiany non ha sortito alcun effetto. La matematica non condanna ancora l’Inter, i 3 punti racimolati in 4 partite però suggeriscono che passare al turno successivo è quasi impossibile.

ORE 23.01 – FINISCE LA PARTITA.

49′ s.t.: L’Inter protesta per uno scontro tra Redmond e D’Ambrosio al limite dell’area del Southampton: per l’arbitro non c’è nulla e il gioco continua.

45′ s.t.: AMMONITI WARD-PROWSE e MIRANDA per qualche scaramuccia di troppo.

45′ s.t.: 4 minuti di recupero.

44′ s.t.: NELL’INTER ENTRA BIABIANY, ESCE CANDREVA.

43′ s.t.: Tiro da dimenticare per D’Ambrosio, che ci prova da fuori ma spara altissimo.

41′ s.t.: L’Inter vorrebbe tentare l’assalto finale, ma ai nerazzurri sembra mancare l’organizzazione necessaria.

38′ s.t.: Occasione Southampton: un pericolosissimo destro a giro di Redmond da fuori area sfila di pochissimo a lato del palo alla sinistra di Handanovic.

37′ s.t.: NELL’INTER ENTRA FELIPE MELO, ESCE GNOUKOURI.

36′ s.t.: Eder prova a mettere in mezzo per Candreva, ma il suo traversone è troppo alto.

34′ s.t.: Romeu perde palla e la regala a Icardi, che ci prova da fuori: Forster è attento e respinge.

32′ s.t.: NEL SOUTHAMPTON ENTRA DAVIS, ESCE TADIC.

29′ s.t.: NELL’INTER ENTRA EDER, ESCE MEDEL.

27′ s.t.: Inter in evidente difficoltà: non riesce più a strappare palla al Southampton, che la fa girare come e quanto gli pare.

24′ s.t.: SOUTHAMPTON IN VANTAGGIO, AUTOGOL DI NAGATOMO! Su un cross dalla sinistra di McQueen (con leggera deviazione di D’Ambrosio) il giapponese, nel tentativo di anticipare Austin, mette goffamente nella propria porta.

20′ s.t.: PAREGGIA IL SOUTHAMPTON, HA SEGNATO VAN DIJK! Sugli sviluppi del corner Romeu calcia in porta e coglie in pieno la traversa, poi Van Dijk tutto solo da due passi non sbaglia.

19′ s.t.: Occasione Southampton: un altro miracolo di Handanovic, stavolta su Van Dijk, che aveva colpito di testa sugli sviluppi di un corner: altro calcio d’angolo per gli inglesi.

18′ s.t.: Occasione Southampton: Hojberg entra in area e calcia subito: murato da Ranocchia.

14′ s.t.: NEL SOUTHAMPTON ENTRA AUSTIN, ESCE RODRIGUEZ.

12′ s.t.: L’Inter si sta facendo schiacciare un po’ troppo dal Southampton, che ormai da qualche minuto spinge alla ricerca del pari.

9′ s.t.: Azione insistita dell’Inter, Perisic prova a mettere in mezzo e si guadagna un ottimo calcio d’angolo, sul quale però i nerazzurri non riescono a rendersi pericolosi.

7′ s.t.: AMMONITO MEDEL per proteste.

5′ s.t.: Occasione Southampton: straordinaria doppia parata di Handanovic, che permette all’Inter di conservare il vantaggio.

4′ s.t.: Hojberg ci prova da fuori: pallone in curva.

1′ s.t.: Gran tiro al volo di Ward-Prowse da fuori area, Handanovic è di nuovo bravissimo e la inchioda a terra.

ORE 22.11 – INIZIA IL SECONDO TEMPO. Nessun cambio nelle due formazioni.

ORE 21.55 – FINISCE IL PRIMO TEMPO.

49′ p.t.: HANDANOVIC PARA IL RIGORE! Tadic batte decisamente debole e centrale, il portiere dell’Inter si butta alla sua sinistra e para.

48′ p.t.: AMMONITO CANDREVA per un colpo al volto rifilato a McQueen.

46′ p.t.: RIGORE PER IL SOUTHAMPTON. L’arbitro vede un fallo di mano di Perisic nell’area nerazzurra e concede il penalty.

45′ p.t.: 1 minuto di recupero.

43′ p.t.: Southampton costantemente nella metà campo dell’Inter: il muro nerazzurro per ora regge.

40′ p.t.: Occasione Southampton: un velenoso destro di Romeu subisce una deviazione (di Medel) e per poco non beffa Handanovic: fortunatamente per i nerazzurri è solo calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner Hojberg tenta il tiro al volo ma non trova la porta.

37′ p.t.: Il Southampton prova a reagire con Hojberg, che cerca il cross in area ma alza troppo il pallone, favorendo la presa di Handanovic.

34′ p.t.: INTER IN VANTAGGIO, HA SEGNATO ICARDI! Candreva se ne va sulla destra, entra in area e mette in mezzo per Perisic, che calcia ma trova il salvataggio di un avversario sulla linea di porta: Icardi si avventa sulla ribattuta e scaraventa in rete.

29′ p.t.: Redmond prova a sfondare sulla destra: non riesce a mettere in mezzo, ma conquista un ottimo calcio d’angolo. Nessun pericolo portato dal Southampton sugli sviluppi del corner.

26′ p.t.: Rodriguez ci prova da lontanissimo, ma viene murato da Ranocchia, che respinge col corpo.

22′ p.t.: McQueen se ne va sulla sinistra e mette in area un insidioso cross basso: Handanovic capisce tutto, esce e blocca il pallone.

19′ p.t.: Adesso il Southampton lascia più iniziativa all’Inter, che non ha più tanta difficoltà ad avvicinarsi all’area degli inglesi.

16′ p.t.: Bel cross di Perisic per Icardi, che stoppa in area ma non riesce a calciare per via dell’ottimo anticipo di van Dijk.

14′ p.t.: Redmond entra in area, punta Ranocchia e cerca la porta col destro a giro, ma colpisce troppo d’esterno e manda fuori.

12′ p.t.: Redmond mette in area per Rodriguez, che calcia subito: destro debole e centrale, blocca Handanovic.

10′ p.t.: Destro a giro di Rodriguez da fuori area: pallone alto sopra la traversa.

7′ p.t.: Il Southampton fa un pressing piuttosto alto e aggressivo, l’Inter non riesce ad impostare come vorrebbe.

4′ p.t.: Icardi trova in area Banega, che si inserisce bene ma non se la sente di calciare col sinistro: rientra sul destro ma viene chiuso.

1′ p.t.: Tadic si beve Ranocchia e mette in mezzo per Rodriguez, che schiaccia di testa ma non inquadra la porta.

ORE 21.07 – INIZIA LA PARTITA. Inter con la terza maglia, nel primo tempo attacca da sinistra verso destra. Southampton in maglia biancorossa.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

SOUTHAMPTON (4-3-2-1): Forster; Martina, Yoshida, Van Dijk, McQueen; Hojberg, Romeu, Ward-Prowse; Tadic (dal 32′ s.t. Davis), Redmond; Rodriguez (dal 14′ s.t. Austin). All.: Puel.

INTER (4-4-1-1): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Miranda, Nagatomo; Candreva (dal 44′ s.t. Biabiany), Medel (dal 29′ s.t. Eder), Gnoukouri (dal 37′ s.t. Felipe Melo), Perisic; Banega; Icardi. All.: Vecchi.

MARCATORI: 34′ p.t. Icardi (I), 20′ s.t. Van Dijk (S), 24′ s.t. autogol di Nagatomo (I).

AMMONITI: Candreva, Medel, Miranda (I); Ward-Prowse (S).

ESPULSI: –

ARBITRO: Gil (Polonia).

——-

Prima da tecnico nerazzurro complicatissima per Stefano Vecchi. Per la trasferta di Southampton De Boer gli ha lasciato in eredità un’Inter ultima nel girone e che deve dunque vincere a tutti i costi per continuare a sperare nella qualificazione (con un pari la situazione rimarrebbe sempre delicatissima).

In testa al Gruppo K c’è lo Sparta Praga con 6 punti, a seguire Southampton e Hapoel Be’er Sheva con 4, quindi l’Inter a quota 3, frutto di 2 sconfitte e un successo, arrivato proprio contro gli avversari di stasera nel match d’andata vinto per 1-0 al ‘Meazza’ grazie a un gol di Candreva.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it