Aggiornato alle: 19:40

Iraq, individuato foreign fighter indagato a Milano | Il figlio di 10 anni minacciò l’Occidente in un video

di Redazione

» Cronaca » Iraq, individuato foreign fighter indagato a Milano | Il figlio di 10 anni minacciò l’Occidente in un video

Iraq, individuato foreign fighter indagato a Milano | Il figlio di 10 anni minacciò l’Occidente in un video

| venerdì 18 Novembre 2016 - 12:48
Iraq, individuato foreign fighter indagato a Milano | Il figlio di 10 anni minacciò l’Occidente in un video

È stato individuato in Iraq un uomo indagato dalla Procura di Milano per terrorismo internazionale. Ora dovrà essere eseguita la misura cautelare a suo carico attraverso la procedura di estradizione. L’uomo è sospettato di essere un ‘soldato’ del sedicente Stato islamico.

L’uomo, che risultava latitante per la giustizia italiana, è stato individuato a seguito delle indagini coordinate dal dipartimento antiterrorismo della Procura milanese e dal pm Enrico Pavone. A carico dell’uomo pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per terrorismo internazionale per legami con l’Isis.

Il ricercato è un foreign fighter partito dalla Lombardia per andare a combattere a fianco delle milizie dell’Isis. In un video del novembre del 2015, dopo gli attentati di Parigi, si vede il figlio di 10 anni minacciare di morte l’Occidente. Il piccolo è partito assieme al padre, alla madre marocchina e alla sorella di 15 anni.

Il video del filmato del figlio di Ahmed Taskour è stato pubblicato anche su youtube poco dopo metà novembre del 2015 alla luce degli attentati di Parigi. Nel video, girato in Iraq, si vede il figlio che “inneggia al jihad” e augura “la morte all’Occidente e agli occidentali” promettendo di “arrivare sino alle vostre case”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it