Grillo: “Chi vota ‘Sì’ è il serial killer dei nostri figli” |Renzi: “Falsità, è in difficoltà per le firme false”

di Redazione

» Politica » Grillo: “Chi vota ‘Sì’ è il serial killer dei nostri figli” |Renzi: “Falsità, è in difficoltà per le firme false”

Grillo: “Chi vota ‘Sì’ è il serial killer dei nostri figli” |Renzi: “Falsità, è in difficoltà per le firme false”

| lunedì 21 Novembre 2016 - 14:38
Grillo: “Chi vota ‘Sì’ è il serial killer dei nostri figli” |Renzi: “Falsità, è in difficoltà per le firme false”

“Abbiamo di fronte dei serial killer, persone che vogliono attentare alla vita dei nostri figli tra 20 anni”. Sono le parole di Beppe Grillo lanciato dal suo blog in un video. Nella riforma “c’è una clausola di supremazia, vuol dire che il governo avoca a sé tutti i contratti. Io devo avvisarvi, questa clausola significa che le multinazionali faranno direttamente i contratti con il governo”, spiega Grillo.

“I sostenitori del Sì al referendum come serial killer? L’accusa è chiaramente falsa“. Lo ha detto il premier Matteo Renzi nella diretta Facebook replicando a Beppe Grillo. “Sono falsi tanti dei profili che ci insultano sui social, così sono false le firme M5s mentre sono veri i denari che i 5 Stelle prendono dal Senato – ha proseguito -. Con i rimborsi di Palazzo Madama pagano la casa a Rocco Casalino. È una cosa scandalosa, una nuova affittopoli”.

“Se vincerà il No immagino che non ci sarà più il governo Renzi e che il presidente della Repubblica chiederà alle forze politiche cosa vogliano fare. Noi diremo che vogliamo andare alle elezioni il prima possibile” ha invece annunciato Luigi Di Maio del M5s. “Non c’è alcuna disponibilità a un nuovo esecutivo senza andare alle urne”, ha precisato.

Intanto del referendum costituzionale italiano si parla in tutta Europa. Sia il Financial Times che il Wall Street Journal segnalando entrambi possibili rischi per l’euro, qualora vincesse il ‘No’.

In caso di vittoria del ‘no’, Munchau sul Financial Times prevede “una sequenza di eventi che metterebbe in dubbio l’appartenenza dell’Italia alla zona euro”.

“Se respinto, il referendum avrà il potere di far tremare i titoli bancari, spingere gli spread ed indebolire ulteriormente l’euro”, sta scritto, invece, sul Wall Street Journal.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820