Aggiornato alle: 01:58

Le pagelle di Roma – Pescara. Dzeko non si ferma più, Perotti, che classe! Caprari redivivo

di Andrea Fabbricatore

» Sport » Le pagelle di Roma – Pescara. Dzeko non si ferma più, Perotti, che classe! Caprari redivivo

Le pagelle di Roma – Pescara. Dzeko non si ferma più, Perotti, che classe! Caprari redivivo

| domenica 27 Novembre 2016 - 22:38
Le pagelle di Roma – Pescara. Dzeko non si ferma più, Perotti, che classe! Caprari redivivo

Ecco le pagelle di Roma-Pescara, match valido per la quattordicesima giornata di Serie A (la cronaca del match)

ROMA: Szczesny 7; Peres 6, Rudiger 6, Fazio 6, Emerson 5,5; Strootman 6, Gerson 5 (dal 27′ s.t. Totti 6); Salah 6, Nainggolan 6 (dal 20′ s.t. De Rossi 6), Perotti 7,5; Dzeko 7,5. 

I MIGLIORI DELLA ROMA

Dzeko: quante rivincite per questo ragazzo, soprannominato “Cieco” nella scorsa stagione, diventato l’assoluto beniamino quest’anno. 17 gol in 20 partite stagionali. Primo tempo da campione assoluto, cala vertiginosamente nel secondo. É forse questo l’aspetto che Dzeko non ha ancora migliorato.

Perotti: che classe “El Monito”! É uno dei migliori in Italia ad affrontare la difesa schierata e lo dimostra anche questa sera umiliando Zampano nel confronto diretto. La sua prestazione è impreziosita da 2 assist al bacio per Dzeko. Nel secondo tempo ricorda a tutti di essere uno dei migliori rigoristi d’Europa.

Szczesny: disimpegnato nel primo tempo, fin troppo sollecitato nel secondo. Compie un paio di parate monumentali che salvano il risultato. Non può nulla su

I PEGGIORI DELLA ROMA

Gerson: non commette errori gravissimi ma è sicuramente il meno concreto della sua squadra. Sperduto, in un ruolo non suo, non incide sulla gara, lasciando spesso spazi agli avversari. Spalletti se ne accorge e lo sostituisce, forse troppo tardi.

—-

PESCARA: Bizarri 6; Vitturini 4,5 (dal 1′ s.t. Verre 6), Zuparic 4,5, Biragh 4,5,  Zampano 5, Memushaj 6,5, Brugman 5,5, Crescenzi 5, Benali 5 (dal 33′ s.t. Cristante 6); Pepe 5,5; Bahebeck  s.v.(dal 4′ p.t. Caprari 6,5).

I MIGLIORI DEL PESCARA

Memushaj: è il migliore dei suoi. Soffre nel primo tempo, salvo poi uscire dal guscio nel secondo. Abile nel tenere palla e ancor di più a sfruttare l’assist di Zampano con un gran destro angolato dal limite. Sufficienza piena

Caprari: entra a freddo dopo 4 minuti di gara e risponde in maniera più che positiva. Tanti sprazzi nella metà campo offensiva e un gol, che non arrivava dalla prima giornata di campionato. La dura legge dell’ex…

I PEGGIORI DEL PESCARA

Zuparic: sbaglia tutte le scelte fatte questa sera. Dzeko, così come altri, non ha difficoltà a smarcarsi. Fragilità estrema.

Crescenzi: che disastro la prova dell’esterno sinistro del Pescara. Protagonista, in negativo, in ogni azione da gol della Roma, non contento, aggiunge al “minestrone” un fallo da rigore, in ritardo su Perotti. Serataccia.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it