Le pagelle di Cagliari – Napoli. Storari unico sufficiente; Mertens ne fa 3, Hamsik goleador

di Andrea Fabbricatore

» Sport » Le pagelle di Cagliari – Napoli. Storari unico sufficiente; Mertens ne fa 3, Hamsik goleador

Le pagelle di Cagliari – Napoli. Storari unico sufficiente; Mertens ne fa 3, Hamsik goleador

| domenica 11 Dicembre 2016 - 14:22
Le pagelle di Cagliari – Napoli. Storari unico sufficiente; Mertens ne fa 3, Hamsik goleador

Ecco le pagelle di Cagliari – Napoli, match valido per la sedicesima giornata di Serie A (LA CRONACA DEL MATCH)

CAGLIARI: Storari 6,5; Isla 4, Ceppitelli 4, Alves 4, Pisacane 4,5; Dessena 5 (dal 34′ s.t. Capuano s.v.), Tachsidis 4,5 (dal 9′ s.t. Farias 5), Padoin 5; Barella 4,5; Sau 5,5, Borriello 4 (dal 24′ s.t. Melchiorri 5,5).

I MIGLIORI DEL CAGLIARI

Storari: fa quel che può, mettendo una pezza di qua e di là, compiendo almeno 4 interventi decisivi, che purtroppo per lui non sono utili ai fini del risultato. Non poteva fare tutto da solo…

I PEGGIORI DEL CAGLIARI

Ceppitelli: difensore di nome ma non di fatto. Incredibile il modo in cui si fa saltare da Mertens in occasione del gol dell’1-0, ancora peggiore il piazzamento che lascia una voragine per Hamsik per il 2-0. Giornataccia.

Borriello: un fantasma al Sant’Elia. Non tira mai in porta e l’intesa con il compagno di reparto Sau sembra essere arrivata ai minimi storici. Male in fase offensiva, non fa salire la squadra e non tiene la palla. Cos’altro?

Isla: così come tutti i suoi compagni di reparto, gioca una partita disastrosa. Protagonista in negativo degli ultimi due gol di Mertens. Timido in fase di spinta, eccessivamente disattento in fase difensiva.

—-

NAPOLI: Reina 6; Hysaj 6,5, Chiriches 6, Koulibaly 6 (dal 41′ p.t. Albiol 6), Strinic 6; Zielinski 7,5 (dal 24′ s.t. Rog 6), Jorginho 6, Hamsik 7,5; Callejon 6,5, Mertens 9 (dal 30′ s.t. Giaccherini 6), Insigne 7.

I MIGLIORI DEL NAPOLI

Hamsik: con quello di oggi sono 105 i gol con la maglia del Napoli. Numeri da attaccante, numeri da giocatore e da centrocampista completo. Insostituibile nello scacchiere di Sarri, il capitano partenopeo ha giocato l’ennesima partita di grande spessore.

Mertens: Che giochi da falso 9, esterno o prima punta, Mertens è senza dubbio il giocatore migliore del Napoli e lo ha dimostrato quest’oggi con una tripletta d’autore, segnando un gol più bello dell’altro e riuscendo nell’impresa più grande: far dimenticare ai tifosi del Napoli un mostro sacro come Higuain.

Zielinski: col passare del tempo diventa sempre più presente all’interno della partita e degli schemi di Sarri: prezioso nel recuperare palloni, tecnico e concreto quando si affaccia nella metà campo offensiva. Tuttocampista.

I PEGGIORI DEL NAPOLI

Nessun giocatore sotto la sufficienza.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820