Aggiornato alle: 07:30

Juventus campione d’inverno: battuta la Roma | A decidere è il gol di Gonzalo Higuain (1-0)

di Andrea Zito

» Sport » Juventus campione d’inverno: battuta la Roma | A decidere è il gol di Gonzalo Higuain (1-0)

Juventus campione d’inverno: battuta la Roma | A decidere è il gol di Gonzalo Higuain (1-0)

| sabato 17 Dicembre 2016 - 19:50
Juventus campione d’inverno: battuta la Roma | A decidere è il gol di Gonzalo Higuain (1-0)

La Juventus vince la grande sfida contro la Roma e lancia un segnale al campionato: i bianconeri salgono a 42 punti (+7 sulla Roma) e si laureano campioni d’inverno con la 25esima vittoria consecutiva in casa (record eguagliato per la Juve), resistendo anche agli assalti finali dei giallorossi, con in campo anche Salah e Peres reduci da infortuni, ma che incappa nella quarta sconfitta nelle ultime 9 trasferte.

JUVENTUS – ROMA: FINALE 1 – 0 Marcatori: 14′ p.t. Higuain (J)

>LE PAGELLE

L’avvio di partita è tutto di marca bianconera: aggressione a tutto campo, corsa e ripartenza veloci mettono subito in difficoltà la Roma, svelandone subito il palpabile nervosismo; al 14esimo minuto, poi, arriva il gol che deciderà la gara, con Higuain che non perdona l’errore di De Rossi e segna una perla delle sue che sblocca la gara. La Roma scossa dallo svantaggio inizia a reagire, ma l’unica vera luce è Nainggolan che prova a spaccare in due la difesa con le sue accelerazioni, con Dzeko che non riesce a uscire dalla marcatura stretta di Chiellini e Rugani.

La ripresa vede Spalletti giocarsi il tutto per tutto con Salah al posto di Gerson, El Shaarawy dentro e persino Bruno Peres in campo nei minuti finali. La Juventus sembra reggere, ma alla mezz’ora della ripresa arriva il calo dei bianconeri, che si affianca alla reazione d’orgoglio della Roma, che in tutti i modi tenta di sfondare: sui piedi di Fazio arriva l’occasione più grossa, ma la difesa riesce a non farlo girare in area piccola, mentre i bianconeri si chiudono in trincea nella propria metà campo e cercano di chiudere la gara in contropiede (ma Szczesny si oppone). La Roma spreca anche gli ultimi palloni e la Juve (pur soffrendo) si prende una vittoria che vale oro.

FINE PARTITA

48′ s.t. – AMMONITO STURARO. fallo tattico

4 minuti di recupero

45′ s.t. – AMMONITO RUDIGER. FAllo tattico su Dybala.

45′ s.t. – STURARO! Tenta di segnare con il tiro in allungo in area: Szczesny si oppone in uscita.

44′ s.t. – AMMONITO NAINGGOLAN. Fallo in ritardo su Dybala.

41′ s.t. – Colpo di testa di El Shaarawy: Buffon devia in angolo deviando il pallone sopra la traversa con la punta delle dita.

40′ s.t. – NELLA ROMA ESCE MANOLAS ED ENTRA BRUNO PERES

39′ s.t. – Manolas abbandona il campo per un problema muscolare al flessore destro. Si prepara Bruno Peres!

36′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE HIGUAIN ED ENTRA DYBALA

34′ s.t. – MANOLAS! Il greco non riesce a deviare di testa in tuffo sul secondo palo, con il pallone deviato pericolosamente da un giocatore della Juventus. Si salva ancora la Juve.

33′ s.t. – AMMONITO ALEX SANDRO. Fallo su Salah.

31′ s.t. – Insiste la Roma: Salah salta due avversari e serve Perotti solo in area. L’argentino però ciabatta la conclusione: pallone lento bloccato da Buffon. Adesso sono i giallorossi a pressare la Juventus nella sua metà campo.

30′ s.t. – GOL SIFORATO DALLA ROMA! Pallone da calcio d’angolo che arriva sui piedi di Fazio, al quale viene impedito di girarsi in area piccola per insaccare a porta praticamente spalancata.

27′ s.t. – NELLA ROMA ESCE DE ROSSI (crampi) ED ENTRA EL SHAARAWY. Anche Nainggolan zoppica.

25′ s.t. – SZCZESNY! Chiellini innesca il contropiede sulla destra e serve Higuain, che mette in mezzo un pallone su cui arriva Sturaro (servito da Mandzukic): il portiere polacco salva in tuffo sul primo palo.

23′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE LICHSTEINER ED ENTRA BARZAGLI

19′ s.t. – Pallone dentro per Rudiger, che però in area sbaglia malamente il controllo al volo e permette e Khedira di recuperar palla.

14′ s.t. – Juventus ancora in pressione: Perotti prova a ripartire, ma Marchisio lo aggredisce e recupera palla in rimessa laterale.

9′ s.t. – Pallone di Higuain per Mandzukic, che cade sul contrasto in area da Fazio. Per l’arbitro è normale azione di gioco; la Juve chiede il rigore.

6′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE PJANIC ED ENTRA CUADRADO

4′ s.t. – Botta all’anca per Pjanic che si accascia a terra. Medici in campo per accertarne le condizioni.

3′ s.t. – Alex Sandro prova saltare Rudiger sulla sinistra: il giallorosso si rifugia in calcio d’angolo.

1′ s.t. – Subito contrasto a muso duro fra Manolas e Mandzukic. Orsato richiama i due alla calma.

ORE 21.47: INIZIA LA RIPRESA. NELLA ROMA ESCE GERSON ED ENTRA SALAH.

FINE PRIMO TEMPO

45′ p.t. – Nainggolan salta Marchisio lungo la linea di fallo laterale a sinistra, poi serve Perotti, il cui cross viene deviato in calcio d’angolo.

41′ p.t. – OCCASIONE ROMA! Manolas si ritrova il pallone dopo una serie di rimpalli da calcio d’angolo: Lichsteiner riesce a murare la conclusione da distanza ravvicinata.

37′ p.t. – Szczesny compie una grande parata di riflesso su Higuain che era ben appostata in area piccola sul secondo palo. L’argentino però era anche in fuorigioco.

36′ p.t. – Contropiede Juventus avviato da Marchisio, che poi smista sulla fascia destra lasciata sguarnita da Emerson. Fazio in tuffo di testa, devia il cross in calcio d’angolo.

34′ p.t. – Grande sprint di Nainggolan che cerca di saltare senza palla tre avversari e disturbare l’uscita di Buffon. Il belga però commette gioco pericoloso e vanifica il calcio d’angolo che si era procurato.

28′ p.t. – AMMONITO GERSON. Fallo in netto ritardo su Alex Sandro. Proteste della Roma, invece, per una trattenuta di Alex Sandro in area sulla punizione battuta da De Rossi. Per l’arbitro tutto regolare.

26′ p.t. – AMMONITO RUGANI. Fallo da dietro su Dzeko sulla trequarti.

25′ p.t. – Uno due fra Dzeko e Nainggolan, con il belga che entra in area dalla sinistra e prova il tiro di sinistro. Pallone largo sul primo palo.

23′ p.t. – Bel cross di Gerson per l’inserimento del compagno dalla sinistra, ma il retropassaggio a rimorchio è facile preda della difesa della Juventus.

21′ p.t. – Ripartenza fulminea dei bianconeri sul tentativo di intercetto di Perotti, con Lichsteiner che arriva facilmente sul fondo dalla destra: Higuain è pronto alla girata a centro area, ma Sturaro commette fallo su Strootman.

19′ p.t. – Roma che prova a reagire, ma non riesce a trovare spazi con il palleggio prolungato. La Juventus recupera palla e subito si riporta nella metà campo d’attacco.

16′ p.t. – AMMONITO DZEKO. Proteste per un fallo non fischiato ai danni di Gerson.

14′ p.t. – GOL JUVENTUS! HIGUAIN! De Rossi manca l’anticipo sull’argentino che si gira e punta l’area dalla trequarti: Higuain aggira la scivolata di Manolas, poi in controtempo piazza il mancino sul palo di sinistra. Il pallone sfiora il palo ed entra in rete.

12′ p.t. – AMMONITO DE ROSSI. Fallo in netto ritardo (piede a martello) su Pjanic.

10′ p.t – HIGUAIN! Grande occasione per la Juventus, che trova impreparata la Roma sulla fascia destra su rimessa laterale. Higuain gira di destro il cross basso dalla destra: bravo Szczesny a bloccare la conclusione, forte ma centrale.

7′ p.t. – Higuain recupera palla in pressing su Manolas e prova a involarsi sulla fascia destra. Fazio raddoppia e spazza in calcio d’angolo.

5′ p.t. – Gerson perde palla sulla trequarti d’attacco, poi Strootman ferma la ripartenza della Juventus commettendo fallo a centrocampo.

1′ p.t. – Ci prova subito Higuain, che tenta la percussione centrale e tira dal limite dell’area: conclusione lenta, Szczesny blocca.

ORE 20.46: INIZIA LA PARTITA. Juventus in completo bianconero, Roma in completo giallorosso. La Juventus attacca da destra verso sinistra.

ORE 20.43: Le squadre entrano in campo. Tutto pronto per la sfida dello Juventus Stadium.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner (23′ s.t. Barzagli), Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjanic (6′ s.t. Cuadrado); Mandzukic, Higuain (36′ s.t. Dybala). All.: Allegri.

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas (40′ s.t. Bruno Peres), Fazio, Emerson; De Rossi (27′ s.t. El Shaarawy), Strootman; Gerson (1′ s.t. Salah), Nainggolan, Perotti; Dzeko. All.: Spalletti.

ARBITRO: Orsato (Schio)

—–

Sfatare un tabù chiamato Juventus. Questo rappresenta per la Roma (e per Luciano Spalletti) a sfida dello Juventus Stadium, che dalla sua inaugurazione (5 anni fa) non è mai stato espugnato dai giallorossi, con un parziale di sole 3 reti segnate e 15 subite contro i bianconeri, perdenti in soli 3 degli ultimi 22 precedenti complessivi in Serie A fra le due squadre (mancando solo una volta la via della rete).

Le due squadre sono reduci dal proprio momento migliore: la Roma (35 punti) ha vinto 8 delle ultime 10 partite di campionato, in cui ha realizzato 25 punti, uno in più della Juve, che a sua volta vince da 24 partite di fila in casa (15 delle quali a porta inviolata) ad un passo dal record che già le appartiene.

A sfidarsi la squadra che tira di più in porta (la Roma con 99) e quella che concede meno tiri (la Juve con 39), i due migliori attacchi (36 Roma, 35 Juventus) nonché le più prolifiche nella mezz’ora finale di gara (17 reti segnate la Juventus, 18 gol per la Roma).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it