Aggiornato alle: 13:58

Le pagelle di Juventus – Inter: Cuadrado che botta, Gagliardini coraggioso. Icardi spento

di Redazione

» Sport » Le pagelle di Juventus – Inter: Cuadrado che botta, Gagliardini coraggioso. Icardi spento

Le pagelle di Juventus – Inter: Cuadrado che botta, Gagliardini coraggioso. Icardi spento

| domenica 05 Febbraio 2017 - 22:36
Le pagelle di Juventus – Inter: Cuadrado che botta, Gagliardini coraggioso. Icardi spento

Un derby d’Italia molto equilibrato che poteva essere decisivo solo da un episodio. Delude Icardi, lavoro prezioso di Dybala come sempre. Bonucci sontuoso in difesa

JUVENTUS: (4-2-3-1): Buffon 6; Lichtsteiner 6 (34′ s.t. Dani Alves s.v.), Bonucci 6.5, Chiellini 6, Alex Sandro 6; Pjanic 6, Khedira 5.5; Cuadrado 7 (26′ s.t. Marchisio 6), Dybala 7 (40′ s.t. Rugani s.v.), Mandzukic 6; Higuain 6 All.: Allegri.

I MIGLIORI DELLA JUVENTUS 

Cuadrado 7: La sua conclusione meravigliosa con la quale ha sbloccato il match vale il prezzo del biglietto. Sulla destra sempre attivo sia in fase offensiva che difensiva

Dybala 6.5: Fa capire dopo pochi minuti che il piede l’ha abbastanza caldo: prima si inventa una girata meravigliosa che costringe agli straordinari Handanovic, poi con uno splendido sinistro a giro colpisce la traversa

I PEGGIORI DELLA JUVENTUS

Khedira 5.5: L’esperto centrocampista tedesco ha sofferto più del dovuto Gagliardini che si rivela un osso duro. Meglio nel secondo tempo rispetto alla prima parte di gara.

INTER:  (3-4-2-1): Handanovic 6.5; Murillo 6.5, Medel 6, Miranda 6; Candreva 5 (13′ s.t. Eder 5.5), Gagliardini 6, Brozovic 6 (13′ s.t. Kondogbia 6), D’Ambrosio 6; Joao Mario 6.5 (34′ s.t. Palacio s.v.), Perisic 6; Icardi 6. All.: Pioli.

I MIGLIORI DELL’INTER

Joao Mario 6.5: Il lavoro del portoghese è prezioso, riesce a fare da filtro nelle azioni della sua squadra. Nel primo tempo va vicino al folo con una conclusione di destro. Nel secondo tempo si spegne.

Gagliardini 6: In queste sue prime uscite con la maglia nerazzzurra il giovane centrocampista ha dimostrato che di certo il coraggio non gli manca. Una prova di grande personalità, nelle azioni da fermo è stato sempre il più pericoloso di testa

I PEGGIORI DELL’INTER

Candreva 5: Potrebbe mettere in serie difficoltà Alex Sandro sulla fascia, ma l’ex laziale affonda poco. Appare nervoso e a inizio match prende un cartellino giallo, nella ripresa lascia il posto a Eder

Icardi 5: Tutti gli occhi erano puntati nella sfida tra lui e Higuain. Il capitano nerazzurro aveva fatto un primo tempo discreto facendo i giusti movimenti, Nella ripresa si innervosisce e non riesce ad essere utile alla squadra: conclude una sola volta verso la porta, ma la palla è terminata alta

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820