I volti più attraenti hanno la pelle rosea: i carotenoidi influenzano l’appeal

di Redazione

» Salute » I volti più attraenti hanno la pelle rosea: i carotenoidi influenzano l’appeal

I volti più attraenti hanno la pelle rosea: i carotenoidi influenzano l’appeal

| martedì 14 Febbraio 2017 - 16:22
I volti più attraenti hanno la pelle rosea: i carotenoidi influenzano l’appeal

Siamo attratti da volti rosei e colorati, in sostanza da persone che ci sembrano più sane. Ma è solo apparenza. Il risultato emerge da uno studio pubblicato su “Behavioral Ecology”: la ricerca ha dimostrato che, nel caso dei maschi caucasici, i volti più attraenti sono quelli con pelle rosata o dorata. La colorazione, com’è ovvio che sia, non è per forza un segno di buona salute.

A regalare un colore più roseo alla nostra pelle sono i carotenoidi, pigmenti rossi e gialli presenti nella frutta e nella verdura. È stato dimostrato che, anche nel mondo animale, le femmine sono più attratte dai maschi colorati. Ma perchè? La logica è quella della riproduzione: un soggetto più colorato e dunque più in salute può essere in grado di dar vita a una prole sana.

Per la ricerca sono stati coinvolti 43 uomini caucasici eterosessuali con un’età media di 21 anni e un gruppo placebo di altri 20 maschi. I soggetti sono stati fotografati, prima e dopo la ricerca scientifica, per documentare i cambiamenti del loro colorito dopo la somministrazione di integratori di beta-carotene e pillole fasulle. Compito delle 66 donne partecipanti allo studio è stato quello di valutare il fascino dei volti prima e dopo l’esperimento. Le donne hanno effettivamente giudicato più attraenti i candidati, grazie al loro rinnovato rossore.

“Il nostro studio è uno dei primi a dimostrare che i carotenoidi possono influenzare l’appeal anche negli esseri umani. Insomma, come hanno mostrato i risultati di precedenti studi, ciò che mangiamo può influenzare il modo in cui appariamo”, ha detto Yong Zhi Foo dell’University of Western Australia.

 

 

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820