Aggiornato alle: 12:46

“Voglio dormire fino all’arrivo della morte” | Treviso, la drammatica fine di un malato di Sla

di Fabrizio Messina

» Cronaca » “Voglio dormire fino all’arrivo della morte” | Treviso, la drammatica fine di un malato di Sla

“Voglio dormire fino all’arrivo della morte” | Treviso, la drammatica fine di un malato di Sla

| martedì 14 Febbraio 2017 - 11:11
“Voglio dormire fino all’arrivo della morte” | Treviso, la drammatica fine di un malato di Sla

“Voglio dormire fino all’arrivo della morte, senza più soffrire”, aveva scritto nei giorni scorsi, Dino Bettamin, 70 anni, di Treviso, che era malato da cinque anni di Sla ed è stato assecondato con la sedazione palliativa.

L’uomo, un macellaio di Montebelluna, da anni era costretto a vivere in carrozzina e con il respiratore artificiale: ha sempre lottato come un leone contro la malattia e soltanto negli ultimi giorni il suo fisico (e lo spirito) avevano dato segnali di profondo cedimento. Da qui la richiesta “lucida” che l’uomo ha avanzato la richiesta di dormire fino alla morte, senza nemmeno chiedere che venisse staccato il respiratore (ipotesi consentita dalla legge). Una decisione che era stata ampiamente condivisa con la moglie.

Bettamin è morto ieri. Il suo, come riportano i giornali locali, è il primo caso di ‘sedazione profonda’ somministrata ad un malato di Sla.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820