Aggiornato alle: 11:14

Serie A, l’Atalanta continua a sognare: battuto anche il Crotone (1 – 0)

di Riccardo Bagarella

» Sport » Serie A, l’Atalanta continua a sognare: battuto anche il Crotone (1 – 0)

Serie A, l’Atalanta continua a sognare: battuto anche il Crotone (1 – 0)

| sabato 18 Febbraio 2017 - 17:07
Serie A, l’Atalanta continua a sognare: battuto anche il Crotone (1 – 0)

Un sogno che sta assumendo sempre più i contorni di realtà per l’Atalanta. I bergamaschi non si fermano più, battono anche il Crotone in casa (nona vittoria su 12 partite interne) e proseguono la loro inaspettata scalata verso il vertice della classifica: riecco il quarto posto solitario, in piena zona Europa, a +3 sull’Inter e a -3 dal Napoli.

ATALANTA – CROTONE: 1 – 0

Marcatori: 3′ s.t. Conti (A)

>LE PAGELLE

Stasera non sarà stata bellissima da vedere, ma la squadra di Gasperini ha ormai acquisito quella solidità tipica di una grande squadra: la mentalità vincente che il tecnico è riuscito ad impartire al gruppo è impressionante, specie se si pensa che l’organico a sua disposizione è stracolmo di giovani alla prima esperienza in A, che tra l’altro si stanno disimpegnando tutti alla grande.

Il Crotone perde la quarta di campionato consecutiva: i risultati dei calabresi sono preoccupanti, ma nemmeno i dati sull’attacco fanno dormire sonni tranquilli a Nicola, visto che la sua squadra non ha segnato nemmeno un gol in queste ultime sconfitte; e l’incubo retrocessione continua a incombere su Falcinelli e compagni.

ORE 19.58 – FINISCE IL MATCH

46′ s.t.: NELL’ATALANTA ENTRA CRISTANTE, ESCE GOMEZ.

45′ s.t.: 3 minuti di recupero.

41′ s.t.: GOL ANNULLATO AL CROTONE: Rosi mette dentro sugli sviluppi di una punizione, l’arbitro annulla per fuorigioco.

37′ s.t.: TRAVERSA DELL’ATALANTA! Gomez tenta il destro a giro e centra in pieno l’incrocio dei Pali.

35′ s.t.: Occasione Atalanta! Kessie entra in area di prepotenza e con lo scavetto manda fuori di un soffio alla destra di Cordaz.

33′ s.t.: NEL CROTONE ENTRA NALINI, ESCE ACOSTY.

33′ s.t.: AMMONITO CONTI.

30′ s.t.: È sempre l’Atalanta che gestisce il pallone, il Crotone non si è ancora visto in avanti.

27′ s.t.: NEL CROTONE ENTRA SIMY, ESCE CLAITON.

26′ s.t.: Occasione Atalanta! Freuler ci prova da fuori, il suo sinistro di controbalzo finisce alto di poco sopra la traversa.

24′ s.t.: AMMONITO CECCHERINI per un fallo su Gomez.

23′ s.t.: Gomez tenta la bomba da fuori su punizione, ma prende in pieno la barriera.

21′ s.t.: AMMONITO CRISETIG per un fallo su Kessie.

20′ s.t.: L’Atalanta gestisce senza troppi problemi, il Crotone non riesce a pungere là davanti.

17′ s.t.: NEL CROTONE ENTRA TONEV, ESCE STOIAN.

15′ s.t.: Gomez ci prova direttamente sulla punizione, ma il suo destro a giro non si abbassa e supera la traversa.

13′ s.t.: AMMONITO FERRARI per il fallo su Petagna.

13′ s.t.: Ferrari stende Petagna al limite dell’area: punizione d’oro per l’Atalanta.

10′ s.t.: Aumenta il pressing del Crotone, l’Atalanta comunque riesce a mantenere il possesso del pallone.

7′ s.t.: AMMONITO FREULER per un fallo su Acosty.

6′ s.t.: Azione insistita dell’Atalanta, che entra in area: la difesa calabrese riesce a salvarsi e spazza via.

3′ s.t.: VANTAGGIO DELL’ATALANTA! CONTI! Petagna riceve palla in area e la gira subito in mezzo: sul secondo palo arriva Conti, che si avventa sul pallone e lo scaraventa in rete da pochi passi.

ORE 19.09 – INIZIA LA RIPRESA. Nessun cambio.

ORE 18.50 – FINE PRIMO TEMPO, PARZIALE: 0 – 0. Primo tempo deprimente: nemmeno un’occasione da gol.

45′ p.t: 2 minuti di recupero.

45′ p.t: AMMONITO CLAITON per un fallo a metà campo sul ‘Papu’ Gomez.

43′ p.t.: Acosty fa una bella giocata e crossa in mezzo, ma la mette troppo profonda e nessuno ci può arrivare.

41′ p.t.: Freuler prova a lanciare in porta Petagna, ma sbaglia il passaggio: pallone troppo lungo e direttamente sul fondo.

38′ p.t.: Occasione Atalanta! Toloi sugli sviluppi del corner colpisce tutto solo di testa da pochi massi, ma manda alto sopra la traversa.

38′ p.t.: AMMONITO ROSI per un fallo su Petagna.

36′ p.t.: Spinazzola prova ad andarsene sulla sinistra: non riesce a sfondare, ma conquista un ottimo corner.

34′ p.t.: Barberis ci prova direttamente su punizione, ma calcia malissimo e non trova la porta.

31′ p.t.: Partita bloccata: dopo mezz’ora di gioco ancora nessun tiro in porta.

28′ p.t.: AMMONITO MASIELLO per un fallo su Acosty.

27′ p.t.: Gran chiusura di Conti su Stoian: calcio d’angolo per il Crotone, che però sugli sviluppi non riesce a rendersi pericoloso.

24′ p.t.: Pochi spazi in mezzo al campo, dove si concentra tutta la pressione.

21′ p.t.: Crotone corto ed attento dietro, è difficile per l’Atalanta impostare un’azione d’attacco.

18′ p.t.: Bella imbucata centrale di Barberis per Acosty, che però non aggancia: pallone direttamente a Berisha.

14′ p.t.: Gomez se ne va sulla sinistra e punta l’area, Ceccherini lo stende: ottima punizione in zona d’attacco per l’Atalanta. I bergamaschi però non sfruttano l’occasione: punizione dritta sulla barriera.

11′ p.t.: Rosi mette un buon pallone dentro, ma nessuno dei suoi compagni attacca l’area.

8′ p.t.: Il Crotone fa girare palla ma non riesce a trovare sbocchi.

5′ p.t.: Conti entra in area e prova a servire Petagna, che però non ci arriva.

3′ p.t.: Inizio subito aggressivo del Crotone, l’Atalanta per ora lascia fare.

ORE 18.03 – INIZIA IL MATCH. Atalanta in maglia nerazzurra, attacca da sinistra verso destra. Crotone in completa divisa bianca.

FORMAZIONI UFFICIALI

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez (dal 46′ s.t. Cristante). All.: Gasperini.

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Ceccherini, Claiton (dal 27′ s.t. Simy), Ferrari; Rosi, Barberis, Crisetig, Sampirisi; Acosty (dal 33′ s.t. Nalini), Falcinelli, Stoian (dal 17′ s.t. Tonev). All.: Nicola.

MARCATORI: 3′ s.t. Conti (A).

AMMONITI: Masiello, Freuler (A); Rosi, Claiton, Ferrari, Crisetig, Ceccherini (C).

ESPULSI: –

ARBITRO: Banti (Livorno).

——-

L’Atalanta vive un momento da sogno: è quarta in classifica, in piena zona Europa League, ed ha ben 17 punti in più rispetto alla passata stagione: affronta un Crotone sempre sconfitto nelle ultime 3 di campionato, in cui tra l’altro non è riuscito a segnare nemmeno un gol.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it